Sant’Antonio di Padova

Il 13 giugno 2024, la Diocesi di Ales Terralba, in collaborazione con la parrocchia San Sebastiano e Sant’Antonio di Padova di Santadi, organizza una giornata esperienziale dedicata a Sant’Antonio di Padova, nel suggestivo contesto della frazione di Sant’Antonio di Santadi e del paese di Arbus. Coordinato dalla guida esperta Oscar Carboni, l’evento offre un ricco programma che mira a celebrare la tradizione, la cultura e la spiritualità legate a questa figura venerata nel territorio.

Sant’Antonio di Santadi – Arbus
Giovedì 13 giugno 2024

L’evento “giornata esperenziale“, promosso dalla Diocesi di Ales Terralba in collaborazione con la parrocchia San Sebastiano e Sant’Antonio di Padova di Santadi, con il coordinamento della guida referente Oscar Carboni,
prevede:

08.15: Punto di ritrovo a S.A. di Santadi
Parrocchia Sant’Antonio da Padova

08.30: Partenza per S’Enna ‘e s’Arca:
luogo del ritrovamento della statua di Sant’Antonio
giornata esperienziale e contestualizzazione del luogo

09.45: Arrivo previsto a S’Enna ‘e s’Arca

10.30: Trasferimento in bus navetta a Sant’Antonio di Santadi

11.30: Arrivo ad Arbus – visita all’allestimento del cocchio

12.00: Incontro con le autorità locali e descrizione del territorio

13.00: Buffet per i partecipanti alla giornata

14.30: Itinerari proposti nell’evento Tracas in Pratza,
a cura del comitato “Passu passu cun Tui Antoni Santu”.
Visita alle chiese storiche, ai Musei, esperienze laboratoriali

17.15: Melodie e canti della tradizione

18.00: Celebrazione Eucaristica

19.00: Processione con il simulacro trainato dal giogo di buoi

Sant'Antonio di Padova - Giornata esperienzale | Sant'Antonio di Santadi e Arbus, 13 Giugno 2024
Sant’Antonio di Padova – Giornata esperienzale | Sant’Antonio di Santadi e Arbus, 13 Giugno 2024

INFO E ISCRIZIONI*:
347 9143436
*Entro e non oltre le ore 13.00 del 12/06/24

Sant’Antonio di Padova – Giornata esperienzale / Soggetti organizzatori e partecipanti

  • Diocesi di Ales-Terralba
  • Parrocchia San Sebastiano Martire – Arbus
  • Parrocchia Sant’Antonio di Padova – Sant’Antonio di Santadi, Arbus
  • Comitato Passu passu cun Tui, Antoni Santu
  • Fondazione Cammino Francescano in Sardegna
  • Comune di Arbus
  • Sardegna Turismo

La Giornata esperienzale rientra nel programma della:
Festa di Sant’Antonio di Padova 2024

Passu passu cun Tui
Antoni Santu

Sant’Antonio di Padova 2024 – La Festa di Sant’Antonio di Padova è un evento di profonda tradizione e devozione, che ogni anno riunisce la comunità di Arbus e la frazione di Sant’Antonio di Santadi. Quest’anno, i festeggiamenti si svolgeranno dal 31 Maggio al 29 Giugno, offrendo un mese ricco di eventi religiosi, culturali e sociali che culmineranno nella grandiosa processione di Sabato 15 Giugno, un momento di intensa partecipazione e spiritualità che apre alle giornate più importanti delle celebrazioni e dei festeggiamenti in onore del Santo di Padova.

Un ricco Calendario di Eventi

Dal 31 Maggio al 12 Giugno, ad Arbus, i fedeli potranno partecipare alla recita del Santo Rosario alle 17.30, seguita dalla Santa Messa con Tredicina a Sant’Antonio e dal canto de Is Goccius alle 18.30. Questi momenti di preghiera quotidiana preparano spiritualmente la comunità all’arrivo delle celebrazioni principali.

Sabato 8 Giugno, alle 19.15, sarà inaugurata la mostra fotografica “Sui passi del Santo” nei locali del Montegranatico. Un’occasione per rivivere le edizioni passate attraverso foto e video, proiettati nel parcheggio di Via Foscolo.

Giovedì 13 Giugno, la festa entrerà nel vivo con le celebrazioni ad Arbus e Sant’Antonio di Santadi. La giornata inizierà con una Santa Messa ad Arbus alle 8.30, seguita da una processione per le vie della frazione di Sant’Antonio di Santadi alle 10.00. Alle 10.30, una solenne Santa Messa con benedizione del pane si terrà a Sant’Antonio di Santadi, accompagnata dal canto dei Goccius. La sera, ad Arbus, si terrà un’altra Santa Messa solenne alle 18.00, seguita da una processione per le vie del paese e dall’evento “Tracas in Pratza”.

La Grande Processione del 15 Giugno

Il momento più atteso dei festeggiamenti sarà Sabato 15 Giugno, con la tradizionale processione da Arbus alla frazione di Sant’Antonio di Santadi. La giornata inizierà alle 7.00 con una Santa Messa nella chiesa di San Sebastiano, presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Roberto Carboni e animata dal coro San Sebastiano. La processione partirà alle 8.00, con il simulacro di Sant’Antonio trasportato su un cocchio trainato da buoi, preceduto da cavalieri, gruppi folk, banda musicale, confraternite e gruppi delle prioresse.

Il corteo attraverserà Guspini, con un arrivo previsto alle 10.45, e proseguirà fino a Sant’Antonio di Santadi, con una sosta per il pranzo dei pellegrini in Località Matianni alle 15.30. L’arrivo del simulacro a Sant’Antonio di Santadi è previsto per le 22.15, seguito dalla Benedizione Eucaristica e da uno spettacolo pirotecnico alle 23.30.

Il pellegrinaggio è un’occasione unica per immergersi nelle tradizioni locali, accompagnati dal ritmo dei canti e delle preghiere e dal calore della comunità.

Celebrazioni a Sant’Antonio di Santadi

Le celebrazioni continueranno domenica 16 Giugno a Sant’Antonio di Santadi con una Santa Messa alle 8.00 e una processione per le vie della frazione alle 10.00. Alle 10.30, si terrà una Santa Messa solenne con Benedizione dei Bambini e del Pane. La sera, una Sagra della Vitella presso il piazzale dell’ex scuola elementare alle 19.30 e uno spettacolo musicale in Piazza della Chiesa alle 21.30 completeranno la giornata.

Lunedì 17 Giugno, la comunità parteciperà a una processione con benedizione dei campi alle 18.00, seguita da una Santa Messa solenne e dallo street food serale.

Il Rientro del Simulacro

Il rientro del simulacro di Sant’Antonio ad Arbus avverrà Martedì 18 Giugno. Dopo una Santa Messa alle 7.00 a Sant’Antonio di Santadi, il corteo ripartirà verso Arbus, con una sosta per il pranzo in Località Matianni alle 13.00 e un arrivo previsto a Guspini alle 20.00. La sera, uno spettacolo musicale ad Arbus alle 20.30 precederà l’arrivo del simulacro previsto dopo le 22.00, con una Benedizione Eucaristica e uno spettacolo pirotecnico alle 23.00.

Conclusione dei Festeggiamenti

I festeggiamenti si concluderanno sabato 29 giugno ad Arbus, con una sfilata di Tracas dei bambini alle 19.00 e un’esposizione di modellini del Cocchio e delle Tracas. La serata proseguirà con la consegna di ricordi ai partecipanti, una cena alle 21.00 e un intrattenimento musicale alle 22.30, durante il quale saranno estratti i numeri vincenti della Lotteria di Sant’Antonio.

Un invito alla comunità

La Festa di Sant’Antonio di Padova è un’occasione unica per celebrare la fede, le tradizioni e l’identità culturale della comunità di Arbus e della sua frazione Sant’Antonio di Santadi. La processione del 15 Giugno è il cuore pulsante di queste celebrazioni, un evento imperdibile che rappresenta un legame profondo con la storia e la spiritualità del territorio. Molte persone delle comunità vicine partecipano ai festeggiamenti e vivono con fede le celebrazioni, l’invito è quello di prendervi parte e vivere insieme questi momenti di gioia e condivisione.

Festa di Sant'Antonio di Padova | Arbus - Sant'Antonio di Santadi, 31 Maggio - 29 Giugno 2024
Festa di Sant’Antonio di Padova | Arbus – Sant’Antonio di Santadi, 31 Maggio – 29 Giugno 2024
Dal 31 Maggio al 12 Giugno | Arbus

Ore 17.30 Recita del Santo Rosario
Ore 18.30 Santa Messa con Tredicina a Sant’Antonio e canto de Is Goccius

Sabato 8 Giugno | Arbus

Ore 19.15 “Sui passi del Santo” – Inaugurazione della mostra fotografica nei locali del Montegranatico
Saranno proiettati, nel parcheggio di Via Foscolo, video e ricordi delle edizioni precedenti.

Giovedì 13 Giugno
Arbus / Sant’Antonio di Santadi

Ore 08.30 Arbus: Santa Messa in onore di Sant’Antonio
Ore 10.00 Sant’Antonio di Santadi: Processione per le vie della frazione
Ore 10.30 Sant’Antonio di Santadi: Santa Messa solenne in onore di Sant’Antonio e benedizione del pane. A seguire canto dei Goccius.
Ore 17.30 Arbus: Santo Rosario e Litanie
Ore 18.00 Arbus: Santa Messa solenne in onore di Sant’Antonio e Benedizione del Pane.
A seguire processione per le vie del paese Chiesa, Via Repubblica, Via XX Settembre, Via Senatore Garau, Via P. Leo, Via Giardini, Via Roma, Vico II Roma, Via Mazzini, Piazza Cavalleria, Via Libertà, Via Repubblica, Chiesa.
Tracas in Pratza
Giornata esperienzale

Sabato 15 Giugno
Arbus —> Sant’Antonio di Santadi

Ore 07.00 Santa Messa nella chiesa di San Sebastiano presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Roberto Carboni e concelebrata dai sacerdoti di Arbus. Anima il Coro San Sebastiano
Ore 08.00 Partenza della processione dalla Chiesa di San Sebastiano, preceduta da cavalieri, gruppi folk, banda musicale, confraternite e gruppi delle prioresse;
il simulacro sarà trasportato sul cocchio trainato da buoi, seguiranno le tracas tradizionali trainate da buoi e a motrice.
Ore 10.45 Arrivo previsto a Guspini
Ore 15.30 Sosta per il pranzo dei pellegrini in Loc. Matianni
Ore 21.30 Sant’Antonio di Santadi, Parrocchia di Sant’Antonio: Santo Rosario
Ore 22.15 Arrivo del simulacro a Sant’Antonio di Santadi e Benedizione Eucaristica
Ore 23.30 Spettacolo pirotecnico.

Domenica 16 Giugno
Sant’Antonio di Santadi

Ore 08.00 Santa Messa
Ore 10.00 Processione: Piazza della Chiesa, Via Mar Ionio, Via Mar Mediterraneo, Cappellina Sant’Antonio, Via Mar Mediterraneo, Piazza della Chiesa.
Ore 10.30 Santa Messa solenne presieduta da Don Daniele Porcu, Benedizione dei Bambini e del Pane.
Ore 18.00 Santa Messa presieduta da Don Quintino Manca
Ore 19.30 Sagra della vitella presso il piazzale dell’ex scuola elementare
Ore 21.30 Piazza della Chiesa: Spettacolo musicale

Lunedì 17 Giugno
Sant’Antonio di Santadi

Ore 10.00 Santa Messa
Ore 18.00 Processione con benedizione dei campi: Piazza della Chiesa, Via Mar Adriatico, Via Mar Mediterraneo, Via Mar Ligure, Via Mar Mediterraneo, Via Mar Ionio, Piazza della chiesa.
Ore 18.30 Santa Messa solenne presieduta da Don Enrico Porcedda e benedizione del pane
Ore 19.30 Street food
Ore 21.30 Piazza della Chiesa: Spettacolo Musicale

Martedì 18 Giugno
Sant’Antonio di Santadi —> Arbus

Ore 07.00 Santa Messa (Chiesa Sant’Antonio di Santadi) e Partenza del Simulacro per Arbus
Ore 13.00 Sosta per il pranzo in Località Matianni
Ore 20.00 Arrivo previsto del simulacro a Guspini
Ore 20.30 Spettacolo musicale ad Arbus
Ore 22.00 Arrivo del Simulacro ad Arbus – Benedizione Eucaristica
Ore 23.00 Spettacolo Pirotecnico

Sabato 29 Giugno | Arbus

Ore 19.00 Sfilata Tracas dei bambini – Esposizione Modellini del Cocchio e delle Tracas
Ore 20.30 Consegna del ricordo ai partecipanti
Ore 21.00 Cena
Ore 22.30 Intrattenimento musicale: Sandro Murru DeeJay Show
– durante la serata saranno estratti i numeri vincenti della Lotteria di Sant’Antonio.
S’Atobiu de is Tracas

Con profonda gratitudine il Comitato Passu Passu cun Tui, Antoni Santu ringrazia tutti coloro che, anche quest’anno, hanno contribuito o contribuiranno alla buona riuscita della festa in onore del Santo.
  • Parrocchia San Sebastiano Martire – Arbus
  • Parrocchia Sant’Antonio di Padova – Sant’Antonio di Santadi
  • Comitato Passu Passu cun Tui, Antoni Santu
  • Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio
  • Comune di Arbus
  • Pro Loco Arbus

Scarica il programma della Festa di Sant’Antonio di Padova 2024

Festeggiamenti in onore della Madonna d’Itria:
Con Maria, la Madre

Con il cuore rivolto alla Madonna d’Itria, la comunità si prepara a celebrare una festa carica di devozione e tradizione. Il triduo di preparazione, dall’23 al 25 maggio, è un momento di riflessione e preghiera, culminando con il rinnovo della professione dei membri della Confraternita di N.S. d’Itria il sabato sera.

La domenica, 26 maggio, è il momento più importante: una messa solenne presieduta da Don Emmanuele Deidda darà inizio ai festeggiamenti, seguita dalla suggestiva processione del simulacro per le vie del paese, accompagnata dai suoni della Banda Musicale “Ennio Porrino di Arbus” e dai colori dei gruppi folk locali. Il pellegrinaggio termina con la benedizione dei gioghi dei buoi presso la Chiesa campestre.

Ma i festeggiamenti non si fermano qui: il lunedì e il martedì offrono ancora momenti di preghiera, intrattenimento e condivisione, con concerti, fiaccolate e spettacoli pirotecnici che rendono omaggio alla Madonna d’Itria e uniscono la comunità in una gioiosa celebrazione.

Parallelamente ai riti religiosi, si svolgono anche eventi civili e culturali che arricchiscono l’esperienza dei fedeli e dei visitatori. L’infiorata, il concerto “Maria, donna dei giorni nostri”, la fiera hobbistica e il pranzo nel terreno della Madonna d’Itria sono solo alcune delle attività che animano i luoghi simbolo del culto mariano.

L’invito è aperto a tutti coloro che desiderano condividere questo momento di fede e tradizione, immersi nell’atmosfera suggestiva e autentica di una festa che celebra la presenza e la protezione materna della Madonna d’Itria.

PROGRAMMA RELIGIOSO

TRIDUO DI PREPARAZIONE

GIOVEDÌ 23 MAGGIO
Madre della speranza
Ore 17:15 Canto del rosario in sardo
Ore 18:00 Santa Messa con riflessione.
A seguire Canto de is Coggus

VENERDI 24 MAGGIO
Madre della consolazione
Ore 17:15 Canto del rosario in sardo.
Ore 18:00 Santa Messa con riflessione e Unzione degli infermi per gli ammalati.
A seguire Canto de is Coggus

SABATO 25 MAGGIO
Madre del pellegrini
Ore 17:15 Canto del rosario in sardo
Ore 18:00 Santa Messa con riflessione.
Rinnovo della professione dei membri della Confraternita di N.S. d’Itria e nuove professioni.
Alla celebrazione saranno presenti le affiliate alla Confraternita
A seguire Canto de is Coggius

LA FESTA
DOMENICA 26 MAGGIO
Ore 08:00 Santa Messa solenne presieduta dal predicatore Don Emmanuele Deidda, parroco di Ales e animata dal Coro parrocchiale “San Sebastiano”.
A seguire partenza del simulacro per la Chiesa campestre con il seguente itinerario:
Chiesa parrocchiale, Via Repubblica, Via Libertà, sosta a “Sa Perda ‘e Nostra Segnora”, Via Sa Tella.
Saranno presenti la Confraternita, i gruppi delle prioresse, la Banda Musicale “Ennio Porrino di Arbus”, il gruppo folk Sant’Antonio di Arbus, il gruppo folk Montegranatico di Guspini, il gruppo folk Arcidanese, il gruppo folk Pro loco Terralba, i suonatori di launeddas.
Ore 11:30 Arrivo alla Chiesa campestre e preghiera del Regina Coeli.
A seguire Benedizione dei gioghi dei buoi.
Ore 18:30 Santa Messa presieduta dal parroco Don Daniele Porcu

LUNEDÌ 27 MAGGIO
Ore 17:15 Canto del Rosario
Ore 18:00 Santa Messa e Canto de is Coggius

MARTEDÌ 28 MAGGIO
Ore 18:00 Santa Messa e preghiera per le mamme. partenza del simulacro per la Chiesa parrocchiale di San Sebastiano.
Sosta a “Sa Perda ‘e Nostra Segnora” e fiaccolata per Via Libertà, Via Repubblica, Chiesa parrocchiale.
Al termine Benedizione Eucaristica e Atto di consacrazione del paese alla Madonna d’Itria.

PROGRAMMI CIVILI E CULTURALI

VENERDÌ 24 MAGGIO
Ore 19.30 (nel cortile della chiesa della Madonna del Rosario – Belvedere) raccolta e preparazione dei fiori per l’infiorata

SABATO 25 MAGGIO
Ore 19:15 – Chiesa San Sebastiano – Concerto vocale e strumentale “Maria, donna dei giorni nostri”
Ore 20.30 nel cortile della chiesa della Madonna del Rosario in Belvedere
Preparazione e addobbo del cocchio a cura della Confraternita della Madonna d’ltria con il coinvolgimento de su Bixianu de Conch’e Mallu.

DOMENICA 26 MAGGIO
Ore 10.30 (Madonna d’Itria) fiera hobbistica
Ore 13.00 Pranzo nel terreno della Madonna d’Itria
prenotazione da farsi entro il 15 Maggio.
Per Info o prenotazioni è possibile contattare Carlo 346 9764856, Luisa 348 5286811
Ore 19:15 – alla Madonna d’Itria – Spettacolo Musicale. Durante la serata sarà possibile consumare cibo

MARTEDÌ 28 MAGGIO
Ore 19:30 (loc. sa Tella) Intrattenimento Musicale a cura di A.S.D. Magic School Music Dance & Fitness
Ore 21:30 Al rientro del simulacro in paese, spettacolo pirotecnico.

Festeggiamenti in onore della Madonna d'Itria | Arbus, 23-28 Maggio 2024

Pagina Facebook Parrocchia San Sebastiano Arbus

Concerto: Maria, donna dei nostri giorni | Chiesa San Sebastiano Arbus, Sabato 25 Maggio 2024, ore 19,00
Concerto: Maria, donna dei nostri giorni | Chiesa San Sebastiano Arbus, Sabato 25 Maggio 2024, ore 19,00

Un fine settimana all’insegna dei motori nell’Arburese; previsto per Domenica 19 Maggio il 13° Slalom Guspini–Arbus

Il programma prevede le verifiche in Piazza Oristano a Guspini, Sabato 18 Maggio nel pomeriggio. La gara sarà invece Domenica 19 Maggio: alle 9,30 è prevista la ricognizione e a seguire la prima delle tre manche di gara. La premiazione si svolgerà ad Arbus, nell’Anfiteatro Comunale Sandro Usai.

La chiusura delle iscrizioni è fissata al 15 Maggio, fino alle ore 12:00.

13° Slalom Guspini-Arbus | SS126 - Guspini - Arbus, 18-19 Maggio 2024

Un fine settimana di adrenalina: il 13° Slalom Guspini-Arbus promette emozioni forti

Gli amanti delle corse e degli sport motoristici possono prepararsi a un fine settimana ricco di adrenalina nell’incantevole scenario dell’Arburese. Il 13° Slalom Guspini-Arbus è pronto a scatenare la passione per i motori, con un programma carico di eventi che culmineranno nella competizione principale prevista per Domenica 19 Maggio.

Il Cuore dell’Evento

Il battito cardiaco della competizione inizia a pulsare il Sabato 18 Maggio, quando le auto prendono posizione per le verifiche sportive e tecniche nella suggestiva cornice di Piazza Oristano a Guspini. L’attenzione è massima mentre i piloti mettono alla prova le loro macchine, garantendo che siano pronte per sfidare i tratti impegnativi del percorso.

Il Brivido della Competizione

Domenica 19 Maggio è il giorno clou, con l’adrenalina che raggiunge livelli vertiginosi. Alle 9:30 del mattino, è prevista la ricognizione ufficiale del percorso, un momento cruciale per i piloti che devono memorizzare ogni curva e ogni ostacolo. Poi, senza indugi, inizia la prima delle tre manche di gara, dove la destrezza dei piloti si scontra con la potenza delle loro macchine in un duello serrato per il miglior tempo.

L’Emozione della Vittoria

Ma il vero culmine arriva con la premiazione, che si terrà nell’Anfiteatro Comunale Sandro Usai ad Arbus. Qui, i vincitori saranno acclamati e celebrati, mentre il pubblico esulta per le gesta dei campioni del volante. È il momento in cui il duro lavoro, la dedizione e il talento vengono ricompensati, e le emozioni raggiungono il loro apice.

Partecipare e Vivere l’Esperienza

Gli appassionati di motori che desiderano partecipare all’evento devono affrettarsi: le iscrizioni si chiudono il 15 Maggio alle 12:00. È un’opportunità unica per vivere da vicino l’emozione della competizione, sperimentando l’energia del mondo delle corse e supportando i coraggiosi piloti che si sfidano su strade tortuose e impegnative.

Un Fine Settimana Indimenticabile

Il 13° Slalom Guspini-Arbus non è solo una competizione, ma un’esperienza che lascia un’impronta duratura nella memoria di chi vi partecipa. Tra paesaggi mozzafiato, motori ruggenti e il calore della passione condivisa, è un fine settimana che promette di restare nei cuori di tutti gli appassionati di motori, che possono godere appieno della bellezza e dell’emozione dell’Arburese.

IL PROGRAMMA DEL 13° SLALOM GUSPINI-ARBUS

Sabato 11 Maggio 2024
ore 11.00 – Presentazione del 13° Slalom Guspini-Arbus
Aula Consiliare del Comune di Arbus

Mercoledì 15 Maggio 2024
ore 12.00 – Chiusura Iscrizioni

Sabato 18 Maggio 2024 🔎 ⚙️ 🔎

ore 15.30-19.30 – Verifiche Sportive
Guspini, Piazza Oristano
ore 16.00-20.00 – Verifiche Tecniche
Guspini, Piazza Oristano

Domenica 19 maggio 2024 🇮🇹 🏁 🇮🇹

ore 9.30 – Ricognizione Ufficiale del percorso
a seguire prima manche di gara

entro 30 minuti dall’apertura del parco chiuso
• Premiazione 13° Slalom Guspini Arbus
Arbus, Anfiteatro Comunale

13° Slalom Guspini-Arbus | SS126 - Guspini - Arbus, 18-19 Maggio 2024
13° Slalom Guspini-Arbus | SS126 – Guspini – Arbus, 18-19 Maggio 2024

Soggetti coinvolti nell’organizzazione del 13° Slalom Guspini-Arbus

Arbus Pro Motor’s
ACI – Autombile Club d’Italia SPORT
Automobile Club Cagliari – ACI Cagliari per lo Sport
ACI SPORT Delegazione Sardegna
Ogliastra Racing
Racing Experience Team

Comune di Arbus
Comune di Guspini
GAL Linas Campidano
Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna
Provincia del Sud Sardegna
Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato Spettacolo e Sport
Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del Turismo
Sardegna Turismo

Torre dei Corsari, un piccolo borgo incastonato tra le dune di sabbia dorata e le onde cristalline del mare, si prepara ad accogliere un evento imperdibile per gli amanti delle due ruote: il Motoraduno “Il Giro della Torre”.

Inizialmente previsto per il 25 Aprile 2024, l’entusiasmante raduno è stato posticipato a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Ma nulla ferma la passione dei motociclisti, che ora si preparano per il grande giorno, che si terrà Domenica 28 Aprile 2024.

Programma

L’attesa è finita! Alle ore 10:30, gli stand apriranno le loro porte, offrendo una vasta gamma di prodotti di pregevole manifattura sarda.

Alle 11:30, le strade di Torre dei Corsari vibreranno del rombo dei motori, con il raduno dei motociclisti provenienti da ogni angolo della regione. È il momento di celebrare la passione per la velocità e la libertà, circondati dalla bellezza selvaggia della natura circostante.

A seguire, alle 12:30, è previsto un pranzo di primavera, curato con amore dalla Pro Loco locale. Il menu promette di deliziare i palati più esigenti con piatti tipici della tradizione marinara:

  • Mezze penne allo scoglio, un tripudio di sapori mediterranei che raccontano la storia culinaria della Sardegna.
  • Frittura di calamari e patatine, croccanti e succulenti, accompagnati dalla freschezza del mare.
  • Pane, acqua e vino, l’essenza della convivialità sarda.

Mentre i partecipanti si godono il pranzo, un’atmosfera vibrante di intrattenimento musicale accompagnerà l’esperienza, regalando momenti di puro divertimento e allegria.

L’evento è aperto a tutti, sia ai motociclisti incalliti che agli appassionati di motori e al pubblico in generale, desiderosi di immergersi nell’energia contagiosa di questo motoraduno unico nel suo genere.

Per informazioni e prenotazioni

Per ulteriori dettagli e prenotazioni, è possibile contattare Giusy al numero 3496296942. Non perdete l’occasione di partecipare a un’avventura indimenticabile tra mare, moto e divertimento a Torre dei Corsari!

Il Giro della Torre vi aspetta, pronti a farvi vivere emozioni che soltanto la passione per la strada e il vento tra i capelli possono regalare.

Pagina Facebook Pro Loco Arbus

“Un segno grandioso apparve nel cielo: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul capo una corona di dodici stelle”

(Apocalisse 12, 1)

NOVENA DI PREPARAZIONE

SOLENNITÀ DELL’IMMACOLATA CONCEZIONE DI MARIA

Solennità dell’Immacolata | Arbus, 29 Novembre – 08 Dicembre 2023

ASPETTANDO
HALLOWEEN

ARBUS, VENERDÌ 27 OTTOBRE

START ORE 19,00

NELLE VIE DEL PAESE TANTO CIBO,
OTTIMA MUSICA E CONCORSI A
PREMI PER LE MASCHERE PIÙ BELLE,
NON PUOI MANCARE!!!

Pro Loco Arbus

Sos Corriolos di Neoneli
Sfilata gruppi in maschera
Tanti artisti lungo il percorso
Musica per grandi e piccini

Pagina Facebook Pro Loco Arbus

Pagina Facebook evento: Aspettando Halloween 2023

Aspettando Halloween | Lungo le vie del paese, Arbus, 27 Ottobre 2023

Note dal Silenzio

La musica delle grandi compositrici nello spazio e nel tempo
e il cammino dell’arte musicale nella storia dell’umanità

Domenica 06 Agosto 2023

Torre dei Corsari – Piazza Stella Maris

Ore 21,00

Voce – Carla Garau

Chitarra classica e acustica – Valentino Meloni

Note dal Silenzio | Torre dei Corsari - Arbus, Domenica 06 Agosto 2023

L’evento è proposto dalla Pastorale del Turismo Sport e Tempo responsabile della Diocesi di Ales-Terralba in collaborazione con la Fondazione Santa Mariaquas

Donne Tra Musica e Storie

Coro Eufonia di Gavoi

Sabato 5 Agosto 2023 | Ore 21,00
Piazza Stella Maris | Torre dei Corsari

Due serate con quella del 06 Agosto di Musica e Storie, di riscoperta della figura femminile nell’arte e nella musica.
Due serate all’insegna della musica di qualità che innalza l’uomo ad una straordinaria bellezza.

Nelle nostre coste si celebra Maria, la prima fra tutte le donne.
La ri-nascita dell’umanità è cominciata da una donna. Dalla Vergine è sorta la salvezza.
Lei, con la sua carne e il suo grembo, è fonte di vita. Una vita che oggi il mondo maltratta, violenta, umilia ancora una volta in definizioni che non tengono conto dei dolori inferti alle donne, come quello di “sopprimere la vita che portano in grembo”, o dei graffi della loro anima, costretta a vendersi sui cigli delle nostre strade.
A partire da queste sofferenze, la donna riesce a rialzarsi, incarna la resilienza, è capace di essere ancora grembo che genera vita. In Maria tutto questo è accaduto!

Intervengono:
– Don Marco Statzu – Direttore Caritas della Sardegna
– Stefania Pusceddu – Direttrice de Il Nuovo Cammino
– Don Daniele Porcu – Direttore Pastorale del Turismo

Donne Tra Musica e Storie | Torre dei Corsari - Arbus, Sabato 05 Agosto 2023

L’evento è proposto dalla Pastorale del Turismo Sport e Tempo responsabile della Diocesi di Ales-Terralba in collaborazione con la Fondazione Santa Mariaquas