Articoli

Il Comitato San Lussorio Arbus in collaborazione con la Coltelleria l’Arburesa e la Pro Loco cittadina organizza per domenica 12 Maggio la Sagra del Cinghiale, manifestazione giunta alla quarta edizione.

Un evento all’insegna dell’arte e dei mestieri, della musica, dei prodotti tipici e folklore.

In concomitanza con questa 4^ edizione della Sagra del Cinghiale si terrà inoltre la 1^ Mostra del Coltello Sardo che vedrà la partecipazione dei migliori coltellinai della Sardegna. In dettaglioil programma della giornata:

Ore 9:00 Raduno dei coltellinai
Ore 10:00 Apertura stand

Ore 12:30 Inizio degustazione

—– Menù —–
Salsiccia o pancetta, olive, formaggio, guanciale
Malloreddus con salsiccia di cinghiale
Lasagne al ragù bianco di cinghiale
Cinghiale in umido con cardi e patate
Pane, acqua o vino
Dolci tipici sardi

4^ Sagra del Cinghiale – Arbus, 12 Maggio 2019

Info e prenotazioni 3478180637 – 3484604822 – 3496296942

Pagina Facebook dell’evento: 4°sagra DEL Cinghiale

Il Comitato San Lussorio Arbus in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Arbus e la partecipazione della Pro Loco cittadina organizza per domenica 06 Maggio 2018 la terza edizione della Sagra del Cinghiale.

Prevista come ogni anno la degustazione di prodotti tipici a base di carne di cinghiale, nel piazzale dell’Istituto Alberghiero Arbus.
Per prenotazioni: Comitato San Lussorio – T. 370 71 56 745 oppure 389 83 96 284

Sagra del Cinghiale: un evento all’insegna dell’arte e dei mestieri, della musica, dei prodotti tipici e folklore.

Pagina Facebook dell’evento: 3° Sagra del Cinghiale

Istituto Alberghiero Arbus – Viale Antonio Gramsci 1, Arbus

31a Sagra delle Olive, dell’Agroalimentare e dei Mestieri locali | Gonnosfanadiga – 17, 18, 19 Novembre 2017

Si svolgerà nel fine settimana dal 17 al 19 Novembre a Gonnosfanadiga la 31a edizione della Sagra delle Olive, dell’Agroalimentare e dei Mestieri locali.
Prodotti tipici, degustazioni, laboratori, folklore e cultura saranno messe in mostra in una della vetrine più importanti del Medio Campidano.

Sarà possibile visitare la cittadina di Gonnosfanadiga, i suoi frantoi e i monumenti del paese con il trenino turistico, accompagnati da una guida.

La manifestazione partirà Venerdì 17 con l’esposizione della bandiera “Città dell’Olio” presso l’Aula Consiliare del Comune; alle ore 18,00 ci sarà l’inaugurazione ufficiale di questa edizione.

Sabato mattina, a partire dalle ore 9,00, è previsto un ricco programma: oltre all’apertura degli stand, saranno promossi percorsi guidati di analisi sensoriale e degustazione dell’olio, a cura dell’agenzia regionale Laore Sardegna. A metà mattina saranno presentati due concorsi regionali: il primo “Olive da tavola in salamoia al naturale di Sardegna – Nera di Gonnos”, giunto alla quinta edizione alle ore 11,00, mentre il secondo “Olio Nuovo”, giunto alla 17a edizione, subito dopo a mezzogiorno.
Sempre sabato ci saranno due partenze del Trenino turistico, una la mattina alle ore 9,00, l’altra nel primo pomeriggio alle ore 15,00.
Un appuntamento da non mancare assolutamente sarà infine quello della vestizione della Sposa in abito tradizionale gonnese, alle ore 17,00.

Domenica 19, giorno di chiusura della sagra, la mattina ci sarà un laboratorio del sapone: sull’olio e la cosmesi nella tradizione locale e verrà avviato il trofeo Sagra delle Olive Gonnosfanadiga dei nostri Maîtres d’Hotel. Ci saranno poi due premiazioni, una alle ore 12,00 per il miglior stand; l’altra alle ore 16,30 per il trofeo Sagra delle Olive. Come il giorno prima, sono previste due partenze del Trenino turistico: una la mattina alle 9,00, l’altra nel primo pomeriggio alle ore 15,00.
La sera alle ore 18,00 ci sarà la degustazione delle bruschette all’olio extravergine di oliva, mentre alle ore 21,00 calerà il sipario di questa edizione con la chiusura degli stand.

Il weekend della Sagra sarà anche l’occasione per visitare la mostra museo della Banda Musicale G. Puccini (nel frantoio Sogus, piazzetta di Via Cagliari) e l’esposizione naturalistica del Monte Linas nei locali del Monte Granatico, in Via Roma.

VENERDÌ 17 NOVEMBRE
ore 17.00
Esposizione della bandiera “Città dell’Olio”
presso l’Aula Consiliare del Comune
ore 18.00
Inaugurazione della XXXI Sagra delle Olive
alla presenza del Sindaco di Gonnosfanadiga Fausto Orrù, di Autorità politiche regionali e locali e della Banda Musicale “G. Puccini”.
Premiazione delle scuole di Gonnosfanadiga che hanno partecipato al Concorso a tema “La Siccità”

SABATO 18 NOVEMBRE
ore 9.00
– Apertura stand
– Laboratorio del gusto “Percorsi guidati di analisi sensoriale e degustazione degli oli d’oliva” a cura dell’Agenzia Laore Sardegna
– Partenza Trenino Turistico
(Fiera Mercato)
ore 10.00
Convegno a cura dell’Agenzia Laore Sardegna
presso la Biblioteca Comunale di Viale Kennedy
ore 11.00
Presentazione del 5° Concorso regionale “Olive da tavola in salamoia al naturale di Sardegna – Nera di Gonnos”
ore 12.00
Presentazione del 17° Concorso regionale “Olio Nuovo”
ore 15.00
Partenza Trenino Turistico pomeridiano
(Fiera Mercato)
ore 17.00
Vestizione della Sposa in abito tradizionale Gonnese
ore 21.00
Chiusura degli stand

DOMENICA 19 NOVEMBRE
ore 9.00
– Apertura stand
– Partenza Trenino Turistico
(Fiera Mercato)
ore 9.30
– Laboratorio del Sapone: Olio e Cosmesi nella Tradizione Locale
– Trofeo Sagra delle Olive Gonnosfanadiga
dei nostri Maîtres d’Hotel
ore 12.00
Premiazione concorso “Miglior Stand”
ore 15.00
Partenza Trenino Turistico pomeridiano
(Fiera Mercato)
ore 16.30
Premiazione Trofeo Sagra delle Olive
ore 18.00
Degustazione delle bruschette all’olio extravergine di oliva
ore 21.00
Chiusura stand

 

Arbus, 21 Maggio 2017

Il Comitato San Lussorio Arbus in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Arbus e la Pro Loco cittadina organizza anche quest’anno la Sagra del Cinghiale, manifestazione giunta alla seconda edizione.

Un evento all’insegna dell’arte e dei mestieri, della musica, dei prodotti tipici e folklore.

In concomitanza con questa 2^ edizione della Sagra del Cinghiale si terranno inoltre la Gara amatoriale di tiro con la carabina ad aria compressa e il Motocinghiale, motoraduno in vista della sagra.

 

2^ Sagra del Cinghiale

Arbus, 21 Maggio 2017

L’evento principale all’interno della sagra è costituito dalla degustazione di piatti tipici a base di carne di cinghiale che si terrà nel piazzale antistante l’Istituto Alberghiero di Arbus.
Il menu prevede:

Antipasti di terra: salsiccia, prosciutto o guanciale, formaggio, olive

Primi piatti: gnocchetti al sugo di cinghiale, trofie con trancetti di cinghiale e funghi porcini

Secondi piatti: carne di cinghiale in umido con carciofi o cardi selvatici

Contorno: patate al forno

Dolce: tiramisù

Bevande: un bicchiere di vino e acqua

Costo del pranzo
Adulti € 15,00 – Ridotto € 10,00

Per adesioni alla degustazione rivolegersi a: Luisella 347 46 19 967 – Pro Loco Arbus 349 62 96 942

La Gara amatoriale di tiro con la carabina ad aria compressa si terrà presso il campo sportivo Mario Peddis e prevede
dalle ore 09:00 alle ore 13:00 la fase eliminatoria
dalle ore 16:00 alle ore 19:00 la fase finale

L’organizzazione mette a disposizione gratuitamente 3 carabine ad aria compressa nuove per coloro che fossero interessati a partecipare senza una propria arma.

Regolamento. Secondo il regolamento possono partecipare uomini e donne maggiorenni, per i ragazzi sopra i 14 anni sarà responsabile il direttore di tiro. Chi intende partecipare con la propria carabina dovrà presentarla in modo efficiente e sicuro (la sicurezza sarà verificata prima del tiro).
Sono ammesse soltanto le tacche di mira metalliche: ottiche e punti rossi non verrano accettati.
Alla gara si potrà partecipare o da singoli tiratori o in squadra per un massimo di tre tiratori ciascuna, con premi separati.
Il campo di tiro presenterà tre linee di tiro con relativi bersagli posizionati a circa 10 metri.

La quota d’iscrizione sarà di € 6,00 per la prima e di € 5,00 per tutte le altre.

Sono previsti premi e gadget per tutti i partecipanti.

Per iscrizioni al Motocinghiale telefonare ai seguenti numeri: Stefano 349 32 41 778 – 346 85 60 664.

Pagina ufficiale dell’evento: Sagra del Cinghiale Arbus

Il Comune di Arbus in collaborazione con le agenzie regionali Laore e Agris organizza la prima edizione di Pane, olio e prodotti tipici in frantoio nella zona artigianale PIP di Arbus, venerdì 28 e domenica 30 ottobre, per valorizzare la tradizione dell’olivicoltura nel territorio arburese.

Pane, olio e prodotti tipici in frantoio

– Venerdì 28 ottobre a partire dalle ore 09.30 sono previste le visite al frantoio da parte delle scolaresche.
Sarà illustrato loro il funzionamento di tutto l’impianto, dal lavaggio delle olive fino all’estrazione dell’olio.
Saranno inoltre coinvolti in un laboratorio per la lavorazione artigianale a tema, ossia l’intreccio dell’olivastro per la realizzazione dei cestini, altre sorprese attendono inoltre i giovani visitatori.
Alle ore 16 si terrà il convegno sull’olivicoltura nel frantoio oleario Caddeo e nell’ambito del programma, ci sarà anche una degustazione guidata degli oli.

– Domenica 30 ottobre a partire dalle ore 15.30 ci sarà l’apertura degli stand espositivi di prodotti artigianali ed agroalimentari locali. Alle ore 16 si svolgerà il laboratorio di agricosmesi “Coltiviamo la bellezza”, a base di olio d’oliva e altri prodotti naturali.

Si terrà anche il laboratorio “L’arte dell’intreccio”, con la realizzazione di cestini artigianali di olivastro e altri materiali naturali.

Dalle 18.30 inizieranno le degustazioni di bruschette all’olio d’oliva, di olive alle erbe locali e altri prodotti tipici. La serata sarà allietata dal meraviglioso suono delle launeddas.

 

Oleificio Caddeo

Tecnologia, tradizione ed innovazione

“Anche quest’anno si rinnova la passione e la tradizione per le peculiarità del nostro territorio. La produzione dell’olio extra vergine di oliva frutto del sacrificio dei nostri olivicoltori. L’olio estratto tramite sistema continuo a due fasi Pieralisi (senza aggiunta di acqua) risulta un prodotto ricco di polifenoli ed antiossidanti. Salute per il nostro organismo.
Visitateci ad Arbus nella zona artigianale e potrete annusare e degustare il profumo delle nostre tradizioni e dell’orgoglio del territorio.”

Oleificio Ignazio Caddeo
Zona Artigianale P.I.P. – Loc. Gibbas Altas
Arbus (Provincia del Sud Sardegna)
T. 070 97 53 056

Arbus, domenica 22 maggio

Il Comitato San Lussorio Arbus in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Arbus organizza la prima edizione della Sagra del Cinghiale. Un evento all’insegna dell’arte e dei mestieri, della musica, dei prodotti tipici e dei mestieri.

1^ Sagra del Cinghiale, Arbus 22 maggio 2016

1^ Sagra del Cinghiale, Arbus 22 maggio 2016

Programma

9,15 Apertura sagra con esposizione di artigianato e prodotti tipici locali

9,30 – 12,30 Visita al Museo del Coltello Sardo, Via Roma – Arbus

11,00 Saluto delle autorità

12,30 Degustazione dei piatti tipici a base di carne di cinghiale a cura dell’Istituto Alberghiero di Arbus

16,00 Musica e intrattenimento con Max Sabetta

19,00 Chiusura sagra

Ristoranti che proporranno un menu con piatti tipici a base di carne di cinghiale:

  • Sa Lolla
    Via Libertà 275 – T. 070 975 4004
  • La Botte e la Lanterna
    Piazza Matteotti 24 – M. 345 16 99 908

E’ consigliabile la prenotazione entro le ore 22,00 di sabato 21 maggio:

  • Comitato San Lussorio Arbus 340 30 44 493
  • Pro Loco Arbus 349 62 96 942