Articoli

Si conclude domenica 10 Luglio la 5^ Rassegna di Aspettando Sant’Antonio con un evento identitario fortemente legato alla tradizione agro-pastorale di Arbus, quello della mietitura del grano a mano e della trebbiatura con i gioghi dei buoi.

La manifestazione che si svolgerà in località Sa Perda Marcada sulla SS 126, è finalizzata alla valorizzazione di due elementi centrali della Festa di Sant’Antonio, il grano e i buoi.

Sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois 2016

 
Quest’anno si prevede un pranzo a base di prodotti locali con antipasto, pasta di semola, arrosto misto di porchettone e pecora, dolci e vino.

Saranno inoltre svolte varie attività laboratoriali come la realizzazione artigianale delle tegole e la preparazione della fregola a mano e di dolci sardi.

Info: Associazione Culturale Comitato permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus
Website: www.santantoniodisantadi.it
Facebook: https://it-it.facebook.com/ACCP.Sant.Antonio.Santadi.Arbus
E-mail: organizzazione@santantoniodisantadi.it
Cellulare: +39 348 46 04 822 – +39 328 86 04 661

Si conclude il 12 Luglio la 4^ Rassegna di Aspettando Sant’Antonio con un evento identitario fortemente legato alla tradizione agro-pastorale di Arbus, quello della mietitura del grano a mano e della trebbiatura con i buoi.
La manifestazione che si svolgerà in località Sa Perda Marcada sulla SS126, è finalizzata alla valorizzazione di due elementi centrali della Festa di Sant’Antonio: il grano e i buoi.

Manifesto - Sa messadura de su trigu a manu e de sa trebiadura cun is bois, 2015
Manifesto – Sa messadura de su trigu a manu e de sa trebiadura cun is bois, 2015

Il programma dell’evento

Venerdì 10 luglio
18.00: Allestimento dei carri, secondo la tradizione, con sedici rami legati insieme per costituire una struttura per il contenimento e trasporto dei covoni del grano, detta “sa carruba”

Domenica 12 Luglio
7.30: Mietitura del grano a mano con l’utilizzo della falce, e partecipazione delle spigolatrici.
9.30: “Su Murzu” – Degustazione per tutti i presenti della colazione del mietitore, a base di uova soda, cipolle crude, patate bollite, formaggio, civraxiu, acqua e vino.
10.30: Mietitura del grano con la mietilega trasportata da due gioghi di buoi;
11.30: Caricamento dei covoni di grano sui carri a buoi per il trasporto all’aia per le attività di trebbiatura;
13.00: Pranzo a base di pasta di semola di grano duro sardo e misto arrosto di pecora e maiale, formaggio, olive, pane di semola, acqua, vino e dolci locali.
dalle 15.00:
– Trebbiatura del grano con tre gioghi di buoi in “sa argiola”
– Realizzazione di tegole e mattoni artigianali con fango e paglia di grano
– Attività di panificazione nel forno a legna
dalle 19.00: Degustazione di panini con salsiccia arrosto locale e patatine fritte.

Per tutta la durata della manifestazione Rassegna di Artigianato Artistico locale.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Comitato Permanente Sant’Antonio di Santadi

Per qualsiasi informazione è possibile contattare l’Associazione:
e-mail: accp@santantoniodisantadi.it
cell: 348.4604822 – 328 8604661 – 349 0934137