Articoli

Suoni, Voci & Musica di Sardegna

Con il patrocinio dell’amministrazione Comunale di Arbus torna nuovamente ad Arbus la festa per gli emigrati che si terrà Venerdì 12 agosto in Piazza Immacolata, nel centro del paese.

Gli emigrati che giungono in vacanza dal luogo più lontano, il più anziano e il più giovane riceveranno un omaggio.

Sarà una serata in compagnia di Emanuele Garau e il meglio della gioventù musicale isolana, trascinati dall’armonia sarda delle Launeddas, de su Sulittu, della chitarra, della fisarmonica e degli organetti diatonici e tanto altro.

Una serata da non perdere

Associazione Culturale Folkloristica Sant’Antonio Arbus

Programma

Ore 18.00
Iscrizione emigrati: il più anziano, il più giovane e il più lontano riceveranno un omaggio

Ore 21.00
Consegna attestati corso di disegno e pittura, consegna omaggio emigrati

Ore 21.30
Rassegna musicale:
Giuseppe Pintus – voce e chitarra
Paolo Mereu – organetto
Michel Fulgheri – organetto

Inghiros de ballu:
Massimiliano Medde – polistrumentista voce
Antonio Mastio – organetto
Manuel Scintu – voce
Lorenzo Delussu – launeddas, sulittu
Tumbarinos di Gavoi
Franco Angioni – fisarmonica
Walter Mameli – organetto

Festa dell'Emigrato | Arbus - Piazza Immacolata, 12 Agosto 2022
Festa dell’Emigrato | Arbus – Piazza Immacolata, 12 Agosto 2022

Dal 2006 l’evento è promosso dall’Associazione Culturale Folkloristica Sant’Antonio ODV che ringrazia:
– l’Amministrazione Comunale di Arbus,
– la Polizia Municipale di Arbus,
– la Protezione Civile di Arbus,
– la LASA – Libera Associazione Soccorso Arbus,
– l’impresa edile Luigi e Giancarlo Armas per l’aiuto nell’organizzazione,
– i soci e tutti i collaboratori.