Articoli

È stato annunciato dagli organizzatori che il 2^ Slalom di Arbus tra Dune e Miniere si svolgerà l’8-9 aprile 2017.

Una notizia che gli appassionati di motori attendevano da tempo.

Lo slalom di Arbus si svolgerà come l’anno scorso lungo la strada che da pozzo Turbina, passando per il cantiere Harold con il Pozzo Gal e attraverso il centro abitato di Ingurtosu conduce verso il villaggio operaio, oramai quasi del tutto diroccato, di Pitzinurri e la soprastante pineta di Ingurtosu, a monte degli impianti della vecchia miniera.

2^ Slalom di Arbus tra Dune e Miniere

2^ Slalom di Arbus tra Dune e Miniere

Anche quest’anno sono attesi migliaia di appassionati da tutta l’isola per un evento che punta a mettere in risalto le peculiarità del territorio arburese e in particolare le miniere di Ingurtosu e Montevecchio e le lunghissime spiagge della Costa Verde con le dune dorate di Piscinas e Scivu.

Un’area che nei suoi paesaggi mostra gli evidenti segni del passato minerario, dai pozzi alle laverie, dalle dighe ai piccoli villaggi operai: un maestoso scenario di archeologia industriale che rende tangibile il duro lavoro di quanti hanno faticato nel ventre fecondo di queste terre.

Il programma prevede:
sabato 8 aprile, ad Arbus, dalle ore 15, verifiche sportive (Via della Pineta, fronte Anfiteatro);
domenica 9 aprile, sulle strade che attraversano Ingurtosu, dalle ore 9, inizio manifestazione automobilistica.

Lo Slalom di Arbus è organizzato dall’Aci Cagliari per lo Sport in collaborazione con l’Arbus Pro Motors e il Comune di Arbus.

Gli organizzatori sono alla ricerca di eventuali sponsor ufficiali.
Se interessati inviare e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: slalomarbus@gmail.com

Sito ufficiale dell’evento: slalomarbus.flazio.com

___

Questo articolo sarà aggiornato costantemente fino alle date fissate per l’evento. Intanto vi invitiamo a segnarvi le date dell’8 e 9 aprile 2017 per poter essere presenti all’evento.

Torna il 2 Ottobre ad Arbus la tradizione vitivinicola e il folklore con la 4^ edizione della Festa della Vendemmia con i Buoi

Ritorna il 2 Ottobre ad Arbus, l’appuntamento con “Sa Festa de sa Binnenna cun is Bois”, un evento identitario per la valorizzazione della tradizione agro-pastorale del territorio, quella della vendemmia, con il trasporto dell’uva con il carro a buoi e con la lavorazione tradizionale dell’uva.
La prima parte del programma della manifestazione, si svolgerà in località Sa Perda Marcada, a circa sette km da Arbus, sulla SS 126 in direzione Fluminimaggiore.

Alle ore 9.00 la consumazione de “Su Murzu”, ossia la colazione dei contadini a base di patate, pomodori, uova, pane e vino. Seguirà la vendemmia, alla quale potranno partecipare i visitatori presenti, e poi il pranzo a base di prodotti locali, in particolare pasta di semola di grano duro sardo, porchettone arrosto, olive e formaggio, pane, vino, frutta e dolci.

Dopo il pranzo, si partirà a piedi alla volta di Arbus, al seguito dei carri a buoi che trasporteranno l’uva, oltre ai cesti con i frutti di stagione del territorio. All’arrivo ad Arbus, si uniranno al corteo i gruppi folk che allieteranno i visitatori con balli fino all’anfiteatro, dove all’arrivo seguiranno le attività di macinazione e torchiatura dell’uva svolte in maniera tradizionale e altri intrattenimenti.

Sarà inoltre possibile degustare dei fantastici panini con salsiccia locale, alla brace e con cipolle.

Di seguito l’intero programma della 4^ edizione della festa:

– Loc. Sa Perda Marcada, a circa 7 km da Arbus, SS 126 per Fluminimaggiore
ore 9.30 Su Murzu
ore 10.30 La Vendemmia
ore 13.00 Pranzo a base di prodotti tipici locali
ore 15.00 Ritorno ad Arbus a piedi e trasporto dell’uva con i carri a buoi

– Arbus
ore 17.30 Attraversamento del paese con balli a cura dei gruppi folk
ore 18.30 Macinatura e torchiatura tradizionale dell’uva presso l’anfiteatro comunale
ore 19,00 Degustazione di panini con salsiccia alla brace

Facebook: www.facebook.com/events/140042189783928

www.facebook.com/ACCP.Sant.Antonio.Santadi.Arbus

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Comitato Permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus con il patrocinio del Comune di Arbus.

Per info e prenotazioni contattare i seguenti numeri 348.4604822 o 328.8604661

Sa Festa Manna de is Arburesus

Si svolgerà da giovedì 18 a martedì 23 Agosto 2016 la Festa di San Lussorio Martire, conosciuta dagli arburesi come “Sa Festa Manna” (la grande festa).

Oltre alle manifestazioni religiose sono previsti una serie di eventi incentrati su degustazioni di prodotti locali, spettacoli musicali e comici.

Festa di San Lussorio Martire - Arbus, 18-23 Agosto 2016

Giovedì 18 agosto
Chiesa Parrocchiale San Sebastiano
Ore 18,30 Rosario e Canto de “Is Coggius”
Ore 19,00 Celebrazione della Santa Messa

Venerdì 19 Agosto
Chiesa Parrocchiale San Sebastiano
Ore 18,30 Rosario e Canto de “Is Coggius”
Ore 19,00 Celebrazione della Messa

Sabato 20 Agosto
Ore 15,30 4^ Coppa San Lussorio: Gara ciclistica su strada organizzata dall’Unione Ciclistica Arbus.
Ore 18,30 Chiesa Parrocchiale San Sebastiano: Rosario e Canto de “Is Coggius”.
Ore 19,00 Chiesa Parrocchiale San Sebastiano: Celebrazione della Messa.
Ore 20:00 Piazza Immacolata: Agriturismi in piazza, con distribuzione e degustazione di cibi preparati negli agriturismo;
Via Libertà (fronte Jamming Café), Piazza Mercato e Via Repubblica: Manifestazioni musicali e karaoke, esposizioni degli hobbisti.

Domenica 21 Agosto – Giorno liturgico in onore del Santo
Ore 8,00 Chiesa Parrocchiale San Sebastiano:  Celebrazione della Santa Messa
Ore 10:30 Chiesa Parrocchiale San Sebastiano:  Celebrazione della Santa Messa
Ore 18,00 Chiesa di San Lussorio Martire: Processione in onore del Santo, con la partecipazione dei Cavalieri, de Is Carradoris, dei Gruppi Folk e della Banda Musicale.
La processione seguirà il seguente itinerario: Chiesa San Lussorio, Via Falcone, Via Marconi, Via Montevecchio, Via Repubblica, Via Verdi, Via Senatore Garau, Via Pietro Leo, Rotonda fronte chiesa Beata Vergine Maria Regina, Via Rinascita, Via Roma, Via Nino Bixio, Piazza Cavalleria, Via Libertà, Via Repubblica, Chiesa Parrocchiale San Sebastiano.
Solenne celebrazione della Santa Messa.
Ore 21:30 Anfiteatro comunale: Spettacolo musicale con Bianca Atzei!!!

Lunedì 22 Agosto
Ore 21,30 Anfiteatro comunale: Spettacolo comico musicale con Marco “BAZ” Bazzoni!!!

Martedì 23 Agosto
Ore 18:30 Chiesa Parrocchiale San Sebastiano Martire: Partenza della processione con la partecipazione dei Cavalieri, Is Carradoris, Gruppi Folk e della Banda Musicale Ennio Porrino.
La processione seguirà il seguente itinerario: Via Repubblica, Via Costituzione, Vico I Costituzione, Via Marconi, Via Falcone, Chiesa San Lussorio.
Celebrazione della Santa Messa.
Ore 21:30 Anfiteatro Comunale: Spettacolo di musica etnica con il gruppo Festas
Ore 23:00 Spettacolo pirotecnico*

*Compatibilmente con quanto raccolto, grazie al contributo della popolazione.

L’evento è curato dal Comitato San Lussorio Martire 2016 in collaborazione con la Pro Loco Arbus.

A Torre dei Corsari sono previsti a partire dal 10 agosto una serie di eventi organizzati dalla Pro Loco con il patrocinio del comune di Arbus e il contributo del Condominio Costadoro e Comunione Torre dei Corsari.

Mercoledì 10 Agosto – Notte di San Lorenzo
ore 20,00: Festa della Musica
Serata con spettacoli musicali di una decina di gruppi che si esibiranno da Piazza Stella Maris fino a tutto il viale della Torre.
Musica blues, rock, pop, rap e country.

Sabato 13 Agosto
ore 20,00: Sagra della Vitella + Esibizione band musicale + Spettacolo pirotecnico

Domenica 14 Agosto – Beata Vergine Assunta
ore 18,00: Santa Messa in onore della Beata Vergine Assunta e processione con sfilata di costumi sardi; spazio musicale in serata
ore 24,00: Spettacolo pirotecnico sul mare

La Notte dei Fuochi - Spettacolo pirotecnico sul mare

Premessa alla presentazione dell’autrice

Le Cose Migliori – Sono felice di poter presentare il mio libro in un portale tutto dedicato ad Arbus perché nel mio ruolo duplice di guida turistica e di scrittrice, mi sento legata e stregata dalla mia terra, dalle sue coste selvagge, dal suo mare portatore di vita e dispensatore di rischi.
Valeria Pecora

Presentazione dell’autrice

Il mio romanzo d’esordio “Le cose migliori” è stato pubblicato a giugno 2015 dalla casa editrice Lettere Animate. La protagonista, Irene, nasce in Sardegna in un piccolo paese di provincia e subito divampa l’amore viscerale per la mia isola. Nel libro si affrontano tante tematiche, non solo quella della malattia di Parkinson che colpisce Maria, la madre della protagonista ma anche il rapporto con la natura, l’amicizia e l’amore. Irene bambina, ancora avvolta dall’atmosfera magica dei mondiali di calcio trainati dall’epico Roberto Baggio, gioca spensierata in una terra cupa solo in estate, adombrata dalla furia dei piromani e dall’arrivo della malattia. Irene si ritrova presto a crescere e ad affrontare le difficoltà della vita adulta: la precarietà di essere giovani, preparati, formati ma deboli perché senza tutele, senza diritti o peggio ancora senza lavoro. Dall’isola quindi la protagonista partirà alla ricerca di occasioni migliori, non di una terra migliore. Emergono nelle pagine del mio libro altri argomenti di scottante attualità ma non voglio svelare troppo agli eventuali lettori. Chiudo dicendo solamente che Irene è dalla sua terra, dalla Sardegna, che imparerà a saper apprezzare “le cose migliori” della vita: un tramonto, una passeggiata, un figlio, ma soprattutto l’alba che richiama il miracolo eterno di qualcosa che non smetterà mai di morire.

Valeria Pecora, Le Cose Migliori, Lettere Animate, 2015

Le cose migliori è un omaggio struggente, a volte spietato ma pieno di amore per la nostra Sardegna.

 

Sinossi di Le Cose Migliori di Valeria Pecora

Una vita apparentemente tranquilla, serena, all’interno di una famiglia del ceto medio viene spazzata via dalla tragedia della malattia. La madre di Irene si ammala di Parkinson e questo evento cambierà il corso di tutte le loro esistenze, la sua e quella di tutta la sua famiglia. Il punto di rottura viene segnato dalla finale dei mondiali di calcio. 8 luglio del 1990 e un’afosa giornata estiva segnerà per sempre la sorte della protagonista. Nelle ore che precedono la partita più seguita al mondo che Irene abbandonerà per sempre i panni dell’infanzia per vestire quelli dell’età adulta. La piccola cade, inciampa in un masso grezzo di cemento lasciato per dimenticanza sull’asfalto: un guidatore distratto che corre troppo, sua madre che viene sequestrata dalla prima avvisaglia della malattia…

Dove trovare Le Cose Migliori di Valeria Pecora

Il romanzo “Le cose migliori” di Valeria Pecora – edito dalla casa editrice Lettere Animate – è disponibile in versione e-book e cartacea nei principali store online:

 

In Sardegna il libro può essere acquistato nei seguenti punti vendita:

  • Arbus
    Cartolibreria Giampaolo Pusceddu – Via XX Settembre 6
  • Guspini
    Libreria Gulliver – Via Gramsci 9
  • Villacidro
    Libreria Paese d’Ombre – Via Roma 22
  • Cagliari
    – Libreria Murru – Via Machiavelli 42/F – angolo Via Cavaro
    – Libreria Miele Amaro – Via Manno 88
    – Libreria Fahrenheit – Via Basilicata 57

 

Tornano i motori ad Arbus.
Il 17 aprile ci sarà il 1° Slalom di Arbus tra Dune e Miniere, Ingurtosu

1^ Slalom di Arbus tra Dune e Miniere

1^ Slalom di Arbus tra Dune e Miniere

Il programma prevede per sabato 16 aprile ad Arbus le verifiche sportive, dalle 15,00 alle 19,30 presso l’Hotel Meridiana e le verifiche tecniche, nel piazzale dell’Anfiteatro comunale.

Domenica 17 aprile dalle 8,00 alle 9,00 ci sarà un’altra sessione di verifiche sportive alla direzione gara e tecniche dalle 8,30 al Pozzo Gal a Ingurtosu.
La prima manche sul percorso della SP 66 sarà alle ore 10,00.
Termine della gara previsto per le 15,00 circa.

Le premiazioni saranno effettuate a Pozzo GAL ad Ingurtosu alle 17:30, mentre le eventuali verifiche tecniche post gara presso l’Officina Gian Luigi Largiu ad Arbus.

La direzione gara è affidata a Mauro Guazzi.

La gara, valida per il Trofeo AIDO Sardegna 2016 “Slalom”, indetto dal Comitato Organizzatori Slalom Sardegna – Gruppo comunale Aido Mario Fodde Cuglieri – è organizzata dall’Aci Cagliari per lo Sport in collaborazione con l’Arbus Pro Motors e il Comune di Arbus.

Il percorso del 1° Slalom di Arbus tra Dune e Miniere visualizza

Sito ufficiale dell’evento: slalomarbus.flazio.com

Degustazione prodotti tipici arburesi

L’Associazione Culturale Pecora Nera di Arbus, in collaborazione con l’organizzazione dello Slalom, propone una degustazione speciale di prodotti tipici arburesi per poter vivere al meglio la nuova esperienza automobilistica nel bellissimo e suggestivo territorio di Arbus!
Per informazioni: Facebook – Degustazione prodotti tipici arburesi

Sabato 23 Gennaio 2016, alle ore 17,00, presso la Sala Consiliare di Via Pietro Leo – Arbus, Michele Rovelli presenterà il video delProgetto Chería realizzato nel Comune di Arbus, a Piscinas e Scivu, ed intratterrà il pubblico con le sue canzoni in compagnia della Poetessa Lollo Manca e di Marco Concas, editore di Chìmbe.

Presentazione del video del Progetto Chería

Presentazione del video del Progetto Chería

La presentazione, organizzata dall’Università della Terza Età di Arbus, rientra nell’ambito delle manifestazioni del Natale Insieme.

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Arbus e del Consiglio Regionale della Sardegna.

Sa festa de sa binnenna cun is bois

Arbus, 04 Ottobre 2015

Si svolgerà domenica 04 Ottobre 2015 in località Sa Perda Marcada ad Arbus la terza edizione de Sa festa de sa binnenna cun is bois. Un evento dal forte carattere identitario finalizzato sia alla valorizzazione della tradizione della vendemmia sia di quella antichissima dei carri a buoi di Arbus, unica in tutto lo scenario regionale.

Programma de Sa festa de sa binnenna cun is bois
Programma de Sa festa de sa binnenna cun is bois

L’appuntamento è alle ore 9,30 a Sa Perda Marcada a circa 7 km da Arbus, sulla SS126 in direzione Fluminimaggiore. Il programma della giornata inizia per tutti i presenti con il consumare “Su Murzu”: ci sarà una ricca tavola imbandita di prodotti della terra e genuini che costituivano la colazione dei contadini. Si prosegue con “sa binnenna” vera e propria, il taglio dell’uva, al quale potranno partecipare anche i visitatori. Ciascuno avrà a disposizione un cesto artigianale realizzato dall’intreccio di materiali naturali, quali l’olmo, la canna e l’olivastro per depositare l’uva, che andrà poi rovesciato, quando colmo, nel tino già sistemato sul carro che sarà poi trainato dai buoi.

Dopo la vendemmia tutti a tavola per degustare un pranzo a base di prodotti locali tra cui il porchettone arrosto.
Terminato il pranzo, i carri trainati da splendidi gioghi di buoi di razza sardo-modicana, si metteranno in cammino per Arbus per portarci l’uva.

All’arrivo ad Arbus, si uniranno al corteo alcuni gruppi folk provenienti da diverse parti della Sardegna, che durante l’attraversamento del paese, allieteranno il pubblico con musica e balli fino all’anfiteatro comunale, dove saranno eseguiti ancora balli e dove contestualmente si svolgerà una dimostrazione delle attività di macinazione e torchiatura dell’uva svolte in maniera tradizionale.

La serata proseguirà con una degustazione di panini con salsiccia sarda fresca alla brace.

Di seguito il programma della giornata:

– Loc. Sa Perda Marcada a circa 7 km da Arbus, SS 126 per Fluminimaggiore
ore 9.30 Su Murzu
ore 10.30 La Vendemmia
ore 13.00 Pranzo a base di prodotti tipici locali
ore 15.00 Ritorno ad Arbus a piedi e trasporto dell’uva con i carri a buoi

– Arbus
ore 17.30 Attraversamento del paese, e balli a cura dei gruppi folk
ore 18.30 Macinatura e torchiatura tradizionale dell’uva presso l’anfiteatro comunale
ore 19,00 Degustazione di panini con salsiccia alla brace

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Comitato Permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus in collaborazione con il Comune di Arbus.

Tutte le info sulla pagina facebook dell’evento:
https://www.facebook.com/events/505101166333568/

Info: 348 46 04 822, 328 86 04 661, 349 09 34 137

Si svolgerà dal 18 al 25 Agosto 2015 la Festa di San Lussorio Martire, conosciuta dagli arburesi come “sa festa manna” (la grande festa).

Manifesto Festa di San Lussorio Martire - Arbus - Arbus, Sardegna

Manifesto Festa di San Lussorio Martire – Arbus

Di seguito il programma dei festeggiamenti:

Martedì 18 – Mercoledì 19 – Giovedì 20 Agosto
ore 18,30 Chiesa parrocchiale San Sebastiano: Triduo di preparazione.
ore 19,00 Celebrazione della Santa Messa.

Venerdì 21 Agosto
ore 18,00 Chiesa San Lussorio Martire: Processione in onore del Santo verso la Parrocchia di San Sebastiano secondo l’itinerario: Via Falcone, Via Marconi, Via Montevecchio, Via Repubblica, Via XX Settembre, Via Senatore Garau, Via Sacerdote Lampis, Via Pietro Leo, Via Giardini, Via Roma, Vico II Roma, Via Mazzini, Piazza Cavalleria, Via Libertà, Via Repubblica;
con la partecipazione dei Cavalieri, del gruppo de “Is Carradoris”, dei Gruppi Folk e della Banda Musicale Ennio Porrino.
Al termine Santa Messa nella Chiesa San Sebastiano Martire.
ore 21,00 Via Libertà (fronte Jamming Cafè), Piazza Mercato, Via Repubblica (fronte Piazza dell’Immacolata): Esibizione di gruppi musicali.

Sabato 22 Agosto
ore 16,00 Gara ciclistica su circuito cittadino organizzato dall’Unione Ciclistica Arbus.
ore 21,30 Anfiteatro Comunale: Spettacolo musicale con Fausto Leali.
All’interno dell’anfiteatro verranno allestiti alcuni gazebo del comitato per eventuali degustazioni.

Domenica 23 Agosto
ore 20,00 Piazza dell’Immacolata: Agriturismi in Piazza – Distribuzione e degustazione di cibi preparati dagli Agriturismo: Sa Perda Marcada, L’Aquila, La Quercia e altri produttori locali.
Via Libertà (fronte Jamming Cafè), Piazza Mercato, Via Repubblica (fronte Piazza dell’Immacolata): Esibizione di gruppi musicali.
Piazza San Lussorio – Piazza dell’Immacolata: Esposizione degli hobbisti.

Lunedì 24 Agosto
ore 21,30 Anfiteatro Comunale: Spettacolo con il gruppo Lapola e Pino e gli Anticorpi.
All’interno dell’anfiteatro verranno allestiti alcuni gazebo del comitato per eventuali degustazioni.

Martedì 25 Agosto
ore 16,00 Casa per gli Anziani, Viale Gramsci: Balli sardi in collaborazione con i Gruppi Folk di Arbus e intrattenimenti vari a cura dell’Associazione Angeli nel Cuore Arbus.
ore 19,00 Chiesa parrocchiale San Sebastiano Martire: Processione in onore del Santo verso la Chiesa San Lussorio Martire secondo l’itinerario Via Repubblica, Via Stadio, Via Marconi e Via Falcone;
con la partecipazione dei Cavalieri, del gruppo de “Is Carradoris”, dei Gruppi Folk e della Banda Musicale Ennio Porrino.
Al termine Santa Messa nella Chiesa San Lussorio Martire.
ore 21,30 Anfiteatro Comunale: Spettacolo di musica etnica con Reunion con Giuliano Marongiu e Massimo Pitzalis.
ore 23,00 Spettacolo pirotecnico (compatibilmente con quanto raccolto grazie al contributo della popolazione).

L’evento è curato dal Comitato San Lussorio Martire 2015 in collaborazione con la Pro Loco Arbus.

Festa delle Birre Artigianali Sarde

Un evento unico nel suo genere in Sardegna. Insieme una Fiera, una Festa, una Sagra, un’Accademia, uno Spettacolo, con al centro le migliori produzioni artigianale della birra sarda.

Il fascino della miniera di Montevecchio, dei suoi pozzi e gallerie, della fonderia e delle officine; la fatica, il sudore di tanti uomini e donne, il passato di una terra che respira storie di vita vissuta. La stessa terra che in superficie è tanto generosa di paesaggi e di scorci che mozzano il fiato, segnati dalla natura incontaminata, dai profumi della macchia mediterranea, e dall’incedere dello scalpitio dei cervi.

Uno scenario unico, dove provare a sorseggiare un buon bicchiere di birra fresco può diventare un momento prezioso, non banale; dove provare a scoprire il gusto, mai uguale, della birra artigianale, che insieme al coltello, alle ceramiche, al miele, al torrone e ai formaggi, si unisce alle produzioni locali per dare un sapore unico ad una terra, dove ancora oggi vivono gli antichi saperi e dove puoi sentire il respiro del passato incalzare il futuro.

Birras 2015 - Montevecchio, miniere di Levante
Birras 2015 – Montevecchio, miniere di Levante

Il Comune di Guspini, gli artigiani sardi della birra, la Pro Loco Guspini, il gruppo E20-ProLoco Giovani, insieme per fare di BIRRAS un momento unico, nel quale i saperi dei mastri birrai, il fascino della storia, gli odori della natura, il calore della musica, si fondono per una intera giornata nella cornice del Pozzo Sartori: nella Miniera di Montevecchio – Cantiere di Levante. Non mancare!

La Degustazione, i laboratori, la cultura della birra artigianale

Nell’officina, nella fonderia, nella falegnameria del Cantiere di Levante, saranno costruiti i percorsi della birra. Sotto la guida esperta dei mastri birrai e la passione dei migliori degustatori nazionali sorseggiare una buona birra diverrà un momento consapevole, divertente, da godere in compagnia.
Gli spazi della miniera saranno dedicati alle storie della birra, alla sua cultura, al suo mondo “in fermento” tutto da scoprire e da sorseggiare. Mostre, Video, Laboratori, Degustazione guidata si alterneranno negli spazi del Cantiere di Levante.

Programma
ore 17.00 Ingresso fiera – apertura mostre
ore 17.10 Apertura stand e fusti!!!
ore 17.30 Musica in acustico tra gli stand
ore 18.00 Apertura rosticceria
ore 19.00 1° laboratorio di degustazione con Manila Benedetto
ore 21.00 Il concerto – “musica dalle officine”
ore 21.30 2° laboratorio di degustazione con Manila Benedetto
ore 03:30 Chiusura dei fusti fino allo svuotamento completo!!!

Sito web dell’evento: birras.it