Articoli

Museo Antonio Corda – Via Giardini 1, Arbus
04-05-06 Agosto 2021 – ore 18.00

APPUNTAMENTO CON L’ARCHEOLOGIA

Tre appuntamenti con l’archeologia caratterizzano la prima settimana di Agosto nei giorni dal 04 al 06. Sono previsti una serie di convegni in cui interverranno degli studiosi nei campi dell’archeologia, della storia, della geologia e della mineralogia che ci illustreranno i più recenti studi compiuti su s’Omu ‘e s’Orku, la ricostruzione virtuale dell’identità di Beniamino, con una retrospettiva sul paesaggio culturale, marittimo e costiero nell’area di sa Domu ‘e S’Orku ad Arbus.

DATE CONVEGNI e INTERVENTI
4 Agosto
ore 18.00

INTERVENGONO

MODERATORE
SALUTI
“L’uomo di S’OMU E S’ORKU: la ricostruzione virtuale dell’identità di Beniamino”

RITA MELIS Docente dell’Università di Cagliari, Direttore degli scavi del sito di S’Omu ‘e S’Orku
GREGORIO OXILIA Antropologo Fisico, Università di Bologna
TARCISIO AGUS Presidente Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna
ANDREA CONCAS Sindaco di Arbus
ALESSANDRA PEDDIS Assessore alla Cultura e ai Beni Culturali del Comune di Arbus
5 Agosto
ore 18.00

INTERVENGONO



MODERATORE
OSPITE
SALUTI
“Archeologia industriale in Sardegna dal settecento al dopoguerra”

GIUSEPPE MARRAS Professore esperto in Storia Moderna
MASSIMO SCANU Geologo
PAOLO FADDA Scrittore ed esperto di aree minerarie
DAVIDE GAROFALO Ingegnere e Amministratore Delegato della Portovesme S.r.l.
FABIO MELONI Giornalista
GIANNI LAMPIS Assessore della Difesa dell’Ambiente RAS
ANDREA CONCAS Sindaco di Arbus
ALESSANDRA PEDDIS Assessore alla Cultura e ai Beni Culturali del Comune di Arbus
TONIELLA RACCIS Consigliere delegato alle Aree Minerarie del Comune di Arbus
6 Agosto
ore 18.00

INTERVENGONO






SALUTI
“Il paesaggio culturale, marittimo e costiero nell’area di Domu ‘e S’Orku ad Arbus.
Importazioni, produzione locale e traffici marittimi complessi nel bacino del Mediterraneo”
LAURA GARAU Archeologa
ANNA ARDU Archeologa subacquea
BÄRBEL MORSTADT, SABINE KLEIN e MICHAEL BODE Università della Ruhr di Bochum (Germania)
GIUSI GRADOLI Geologa mineraria e Archeologa preistorica
ALEXANDRA FIGUEIREDO Professore di Archeologia Istituto Politecnico di Tomar (Portogallo)
CLAUDIO MONTERO Dottore di Ricerca presso CAA Portugal (Portogallo)
KEWIN PECHE-QUILICHINI Archeologo preistorico all’Université Paul-Valéry di Montpellier (Francia)
ANDREA CONCAS Sindaco di Arbus
ALESSANDRA PEDDIS Assessore alla Cultura e ai Beni Culturali
ArcheoStoria Arbus - Museo Antonio Corda Arbus, 04-05-06 Agosto 2021
ArcheoStoria Arbus | Museo Antonio Corda Arbus, 04-05-06 Agosto 2021

6 agosto 2021 ore 18.00

“Il paesaggio culturale marittimo e costiero nell’area di Domu ‘e S’Orku ad Arbus.
Importazioni, produzione locale e traffici marittimi complessi nel bacino del Mediterraneo”

INTERVENGONO

LAURA GARAU Archeologa
“Storia degli studi e cenni sul territorio”

ANNA ARDU Archeologa subacquea
Il contesto e i materiali del relitto di Domu ‘e S’Orku di Arbus.

BÄRBEL MORSTADT , SABINE KLEIN, MICHAEL BODE Istituto di Scienze Archeologiche e Archeometriche dell’Università della Ruhr e Laboratorio Analitico del Museo Minerario di Bochum (Germania).
Risultati preliminari sulle analisi isotopiche e di provenienza di un campione selezionato di lingotti metallici del relitto di Domu e S’Orku di Arbus.

Giusi GRADOLI Geologa Mineraria e Archeologa.
Una proposta di progetto internazionale per il sito di Domu e S’Orku di Arbus.

ALEXANDRA FIGUEIREDO Professore di Archeologia, Dipartimento di Archeologia Preistorica e Archeologia Subacquea, Direttore dei Laboratori di Conservazione e Restauro del Patrimonio Subacqueo, Istituto Politecnico di Tomar (Portogallo).
Metodologia di studio e di prospezione in ambiente subacqueo.

CLAUDIO MONTERO Dottore di Ricerca in Quaternario, Materiali e Culture. Conservazione dei materiali archeologici subacquei. (ONG) CAAPortugal (Portogallo).
Metodologie di conservazione e restauro dei materiali archeologici subacquei.

KEWIN PECHE-QUILICHINI Archeologo preistorico, ASM – Archéologie des Sociétés Méditerranéennes,
Université Paul-Valéry, Montpellier (Francia), CNRS, MCC e Museo Archeologico dell’Alta-Rocca, Corsica (Francia).
La Corsica meridionale tra Bronzo Recente e prima Età del Ferro: considerazioni economiche e culturali.

SALUTI
ANDREA CONCAS Sindaco di Arbus
ALESSANDRA PEDDIS Assessore alla Cultura e ai Beni Culturali del Comune di Arbus.

I convegni saranno trasmessi in diretta sulla Tv Radio Sky of Angels (canale Facebook e YouTube) e sul canale YouTube istituzionale del Comune di Arbus

Soggetti coinvolti in ArcheoStoria Arbus

Comune di Arbus
Università degli Studi di Cagliari
RUB – Ruhr-Universität Bochum
Regione Autonoma della Sardegna
MiBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Province di Cagliari e Oristano
Gruppo Archeologio Cugui Arbus
Angeli nel Cuore – Associazione di Volontariato Arbus
Museo Antonio Corda Arbus

Isola in Festa – Torre dei Corsari – Sabato 31 Luglio, ore 21,30

Sabato 31 Luglio 2021, alle ore 21,30, nella magica cornice di Torre dei Corsari si svolgerà l’evento Isola in Festa a cura di Giuliano Marongiu

Isola in Festa è un evento di musica, tradizioni e spettacolo presentato da Giuliano Marongiu, autore di numerosi spettacoli e canzoni di grande successo.

Giuliano Marongiu - Isola in Festa a Torre dei Corsari, Arbus - 31 Luglio 2021

L’ISOLA IN FESTA INTONA NOTE DI SARDEGNA
Un’Isola in Festa tra voci, suoni, danze e colori. Note di Sardegna: appuntamento con le tradizioni dell’isola di Sardegna. Un viaggio appassionante che ci porterà davvero a riappropriarci della bellezza che è in noi

Giuliano Marongiu

L’evento patrocinato dal Comune di Arbus è organizzato dalla Pro Loco Arbus, dal Condominio Costadoro e dalla Comunione Torre dei Corsari.

LA SETTIMANA CICLISTICA ITALIANA SULLE STRADE DELLA SARDEGNA ATTRAVERSERÀ IL COMUNE DI ARBUS NELLA TARDA MATTINATA DI VENERDÌ 16 LUGLIO 2021

Dal 14 al 18 luglio 2021 la Sardegna ospiterà la “Settimana Ciclistica Italiana sulle Strade della Sardegna”, evento ciclistico internazionale che si sviluppa in cinque tappe, con partenza da Alghero per poi attraversare Sassari, Oristano e quindi approdare a Cagliari, dove si svolgeranno le ultime due tappe. Il tracciato è di 860 Km, ci saranno 25 squadre al via, 7 atleti per squadra; hanno già garantito la loro presenza squadre del calibro di Astana, UAE, Ineos e Movistar.
Tra gli atleti di maggior spicco nel panorama nazionale si segnala la presenza di Filippo Ganna, Damiano Caruso ed Elia Viviani, quest’ultimo designato (insieme alla tiratrice a volo Jessica Rossi) quale portabandiera azzurro alle imminenti Olimpiadi di Tokyo.

La terza tappa sarà corsa venerdì 16 luglio con partenza alle ore 11:00 da Santa Giusta (Oristano) e arrivo a Cagliari e attraverserà il paese di Arbus percorrendo la via Dante, la Via Libertà e proseguirà verso il passo Bidderdi. Saranno coinvolte oltre 100 autovetture al seguito degli atleti e circa 20 moto staffette.
Il passaggio degli atleti e delle autovetture al seguito prevede che entrambe le corsie di marcia, per tutto il tracciato di gara, siano mantenute libere da qualsiasi ingombro e ostacolo.

Al fine di agevolare la buona riuscita dell’evento e consentire lo svolgimento con la massima sicurezza, il Sindaco del Comune di Arbus invita tutti ad un comportamento responsabile. Soprattutto coloro che si recheranno nelle immediate pertinenze della strada per seguire da vicino il passaggio dei ciclisti sono pregati di evitare, in particolare, di esporsi oltre i marciapiedi o invadere per qualsiasi motivo la carreggiata. Si ringrazia per la collaborazione.

La macchina organizzativa è curata da Great Events e da G.S. Emilia

L’evento, organizzato con la Federazione Internazionale del Ciclismo (UCI), sarà ripetuto nei prossimi due anni; le date sono ancora da definirsi con l’UCI, tendenzialmente si correrà nei periodi di spalla della stagione turistica.

sardegnaturismo.it/it/eventi/settimana-ciclistica-italiana

Il nuovo video promozionale del paese

Il Sistema Turistico del Comune di Arbus in collaborazione con la Pro Loco Arbus, ha presentato il nuovo video promozionale del paese.

Arbus
Se qualcuno ti dicesse che esiste una terra antichissima, piena di storie da scoprire, fatta di uomini di valore, ti concentreresti solo sulla superficie?
Arbus: storia, tradizione, bellezza incontaminata

ArbusTurismo

Si tratta di una 🎥 Produzione: MAB Video Innovation in collaborazione con InfluencerItaly.

3^ Rally Parco Geominerario della Sardegna

Arbus – Guspini – Montevecchio / 26-27 Giugno 2021

Si svolgerà nelle date del 26 e 27 Giugno 2021 la terza edizione del Rally del Parco Geominerario della Sardegna. La gara, organizzata dall’associazione sportiva Mediterranean Team in collaborazione con l’A.S.D. Ogliastra Racing, l’Arbus Pro Motors e l’Automobile Club Cagliari è stata regolarmente iscritta a calendario da ACI Sport. L’edizione 2021 del 3° Rally Parco Geominerario della Sardegna, trofeo Miniere e Dune di Piscinas, è valido anche come  2° edizione della gara di Regolarità Sport e del 1° Rally Storico del Parco, promuove il territorio con una gara che attraversa i vecchi siti minerari e industriali dell’Arburese per una Sardegna da riscoprire e valorizzare in chiave turistica.

Con questa terza edizione, che ricalca gli itinerari della precedente del 2019,  e le prove speciali di Guspini – Montevecchio, Cortes e Arbus, tutte da ripetere tre volte, si sono voluti ripercorrere i tracciati che conducevano alle gallerie e ai pozzi di miniera con ancora in mente il ricordo di altre gare automobilistiche che già li utilizzarono quando i siti industriali erano ancora in attività, esempio di efficienza e grandissima capacità tecnica di estrazione dei minerali.

Un immenso patrimonio di archeologia industriale, oggi più che mai da valorizzare attraverso manifestazioni sportive che accendano i fari anche su aspetti culturali e turistici. Villaggi di miniera, pozzi di estrazione, laverie, gallerie, antichi tracciati ferroviari: angoli di altissimo pregio ambientale inseriti in contesti unici con il paesaggio marino, le dune e il mare di Piscinas a fare da cornice.

Anche questa terza edizione del Rally è tutta nei territori dei comuni di Arbus e Guspini, nel comprensorio dei quali sono stati a suo tempo individuati i percorsi delle 9 prove speciali, che decreteranno la classifica della gara. 

Crono programma. La terza edizione ripropone gli itinerari della precedente fortunata edizione con le prove speciali di Guspini – Montevecchio, Cortes e Arbus, tutte da ripetere tre volte, e prevede  61,80 km cronometrati per un totale di 172,28 km complessivi. La due giorni avrà inizio sabato 26 alle ore 19.30 con partenza da Piazza XX Settembre a Guspini e arrivo, sempre a Guspini,  domenica 27 alle ore 16,00 presso il polo industriale.

61,80 km di spettacolo.
Guspini – Montevecchio km 7,47
: caratteristico e di grande fascino il passaggio all’interno dell’area mineraria e nel centro urbano di Montevecchio per poi proseguire per oltre tre km nella SP66.
Cortes km 5,78:  percorso misto veloce con partenza presso la fonte di Santu Domini, breve tratto nella SS126 e infine lo spettacolare percorso nelle strade rurali che circondano Arbus verso Cortes.
Arbus km 7,3: l’ultima chicane all’interno del centro abitato di Arbus regalerà spettacolo e adrenalina con un percorso veloce ma diverse curve insidiose con carreggiata sempre piuttosto stretta.

>>> Tutte le prove speciali del 3° Rally del Parco Geominerario della Sardegna

Per aggiornamenti invitiamo a visualizzare la pagina Facebook ufficiale del Rally del Parco Geominerario

La Mediterranean Team ringrazia i sindaci di Arbus, Dott. Andrea Concas, e di Guspini, Ing. Giuseppe De Fanti, che fin da subito hanno creduto, congiuntamente al Presidente del Consorzio del Parco Geominerario della Sardegna, On.le Tarcisio Agus, nell’ambiziosa iniziativa. Si è così giunti alla terza edizione della gara, alla quale è stata riconosciuta  dalla federazione ACI Sport la validità della Coppa Italia, e l’opzione di inserire nell’ambito dell’evento anche il Rally Storico e la gara di Regolarità Sport.

Il Rally è patrocinato dai comuni di Arbus e Guspini e dal Consorzio del Parco Geominerario della Sardegna, con il supporto della Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato alla Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport e la supervisione dell’Automobile Club d’Italia.

3^ Rally Parco Geominerario della Sardegna | Arbus – Guspini – Montevecchio, 26 – 27 Giugno 2021

Pagina Facebook Rally del Parco Geominerario
Sito della Mediterranean Team

Celebrazioni in onore di Sant’Antonio di Padova

Si svolgeranno il 13 e dal 19 al 22 Giugno le celebrazioni in onore di Sant’Antonio di Padova ad Arbus e nella frazione di Sant’Antonio di Santadi.
Anche quest’anno non ci sarà la processione e il simulacro di Sant’Antonio di Padova verrà trasferito a Sant’Antonio di Santadi con un mezzo a motore, sabato 19 Giugno. Farà ritorno ad Arbus martedì 2 Giugno.

Di seguito il programma di questa edizione 2021.

Dal 1 al 13 Giugno, ogni giorno al termine della Santa Messa delle ore 18.00 nella Chiesa di San Sebastiano, sarà recitata la preghiera della Tredicina in onore di Sant’Antonio di Padova

Domenica 13 Giugno | Sant’Antonio di Padova

ore 10.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa
ore 19.00 > Arbus, Piazza Maria Immacolata: Santa Messa animata dal Coro parrocchiale, Benedizione del Pane e Canto de is Goccius

Sabato 19 Giugno | Arbus –> Sant’Antonio di Santadi

ore 19.00 > Arbus, Piazza Maria Immacolata: Santa Messa in onore di Sant’Antonio di Padova presieduta dal parroco don Daniele Porcu, Benedizione del Pane e Canto de is Goccius. Al termine: sistemazione del Simulacro del Santo sul pick-up fra le note della Banda Musicale Ennio Porrino Arbus, partenza per la borgata di Sant’Antonio di Santadi
ore 20.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santo Rosario
ore 21.00* > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu

Domenica 20 Giugno | Sant’Antonio di Santadi

ore 08.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu
ore 10.00 > Santa Messa presieduta da don Daniele Porcu, parroco di San Sebastiano
ore 18.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu, con la partecipazione del Coro Polifonico Laconese

Lunedì 21 Giugno | Sant’Antonio di Santadi

ore 10.00 > Santa Messa
ore 18.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu, al termine: Canto de is Goccius

Martedì 22 Giugno | Sant’Antonio di Santadi –> Arbus

ore 18.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu.
Al termine della celebrazione: rientro del simulacro nella Chiesa parrocchiale di San Sebastiano
ore 19.30* > Arbus, Piazza Immacolata: Solenne Benedizione Eucaristica e Canto de is Goccius, con la partecipazione della Banda Musicale Ennio Porrino

* orario indicativo

Per motivi legati all’emergenza sanitaria, tenuto conto delle indicazioni religiose e civili, non potrà essere svolta nessuna processione. Il trasferimento del Simulacro del Santo avverrà con un mezzo a motore, senza fermate, ed escludendo il seguito dei fedeli che potranno eventualmente assistere stazionando lungo il percorso, attenendosi alle disposizioni e alle ordinanze del Ministero della Salute e del Presidente della Regione Autonoma della Sardegna.

Festa di Sant'Antonio di Padova | Arbus 13, 19-22 Giugno 2021
Celebrazioni in onore di Sant’Antonio di Padova | Arbus – Sant’Antonio di Santadi | 13, 19-22 Giugno 2021

Eventuali modifiche o integrazioni al programma saranno pubblicate sulla pagina Facebook della Parrocchia San Sebastiano Martire: facebook.com/sansebastianoarbus

Il Comitato Passo passu cun Tui, Antoni Santu ringrazia tutti coloro che a vario titolo si stanno adoperando e si adopereranno per la riuscita della festa, che sarà ridimensionata a causa dell’emergenza sanitaria, ma sempre carica di fede e devozione verso il Santo di Padova.

Riepilogo del programma

DATEPROGRAMMA
01 – 13 Giugnoogni giorno al termine della Santa Messa delle ore 18.00 nella Chiesa di San Sebastiano, sarà recitata la preghiera della Tredicina in onore di Sant’Antonio di Padova
13 Giugno
Domenica
Sant’Antonio di Padova
ore 10.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa
ore 19.00 > Arbus, Piazza Maria Immacolata: Santa Messa animata dal Coro parrocchiale, Benedizione del Pane e Canto de is Goccius
19 Giugno
Sabato
Arbus
–>
Sant’Antonio di Santadi
ore 19.00 > Arbus, Piazza Maria Immacolata: Santa Messa in onore di Sant’Antonio di Padova presieduta dal parroco don Daniele Porcu, Benedizione del Pane e Canto de is Goccius. Al termine: sistemazione del Simulacro del Santo sul pick-up fra le note della Banda Musicale Ennio Porrino Arbus, partenza per la borgata di Sant’Antonio di Santadi
ore 20.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santo Rosario
ore 21.00* > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu
20 Giugno
Domenica
Sant’Antonio di Santadi
ore 08.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu
ore 10.00 > Santa Messa presieduta da don Daniele Porcu, parroco di San Sebastiano
ore 18.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu, con la partecipazione del Coro Polifonico Laconese
21 Giugno
Lunedì
Sant’Antonio di Santadi
ore 10.00 > Santa Messa
ore 18.00 > Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu, al termine: Canto de is Goccius
22 Giugno
Martedì
Sant’Antonio di Santadi
–>
Arbus
ore 18.00 > Sant’Antonio di Santadi, Chiesa Sant’Antonio di Padova: Santa Messa presieduta dal parroco don Eliseo Lilliu.
Al termine della celebrazione: rientro del simulacro nella Chiesa parrocchiale di San Sebastiano
ore 19.30* > Arbus, Piazza Immacolata: Solenne Benedizione Eucaristica e Canto de is Goccius, con la partecipazione della Banda Musicale Ennio Porrino
* orario indicativo

RINCOMINCIAMO DA QUI: CAMMINANDO ATTRAVERSO LA NOSTRA STORIA E LA NOSTRA MEMORIA.

In occasione della XIII GIORNATA NAZIONALE DELLE MINIERE il 29 e 30 maggio 2021 il Ceas di Ingurtosu e il Comune di Arbus con il patrocinio del Parco Geominerario storico e ambientale della Sardegna organizzano una serie di eventi come sotto in dettaglio.

SABATO 29 MAGGIO 2021

MATTINA ORE 10:30
Incontro dibattito sul
PASSATO – PRESENTE – FUTURO DELL’AREA MINERARIA DELL’ARBURESE
con la partecipazione di:
Andrea Concas, Sindaco di Arbus; Toniella Raccis, Consigliere comunale di Arbus; Tarcisio Agus, Presidente del Parco Geominerario; Maria Beatrice Soddu del CEAS Ingurtosu; Salvatore Sanna, Presidente dell’Università della Terza Età di Arbus.
Con l’eventuale partecipazione inoltre di Giuseppe de Fanti, Sindaco di Guspini; Gianni Lampis, Assessore all’Ambiente della Regione Sardegna.
– L’elenco dei partecipanti potrebbe subire ulteriori modifiche

POMERIGGIO
Il CEAS di Ingurtosu organizza una camminata alla scoperta della storia mineraria, curiosità e aneddoti sui vari monumenti ed edifici che si possono incontrare lungo i vecchi sentieri minerari e sui personaggi che hanno vissuto, lavorato e faticato in queste miniere per oltre un secolo. Il percorso si snoderò lungo sentieri facili e adatti a tutti: sono circa 13 km, con partenza dalla Chiesa di Santa Barbara e arrivo alla Laveria Pireddu. Prima di partire alcune auto saranno portate nei pressi di Pozzo Gal e si proseguirà lungo l’antico tracciato ferroviario sino alla Laveria Pireddu (rientro a Pozzo Gal).

Orari: ritrovo a Pitzinurri alle ore 15:00 – Inizio escursione ore 15:30

Suggerimenti:

  • Consigliato abbigliamento leggero, scarpe da trekking leggere, cappellino (il sole si farà sentire)
  • Adeguata scorta d’acqua
  • Visita adatta ai bambini, assai graditi gli animali, nel caso con guinzaglio

Si ricordano alcune norme da rispettare: vietati gli assembramenti, regole distanziamento sociale, obbligatorio indossare la mascherina

Costo: Euro 7,00 a persona – compresa la visita al Museo e varie Mostre a Pozzo Gal | Bambini sino a 12 anni gratuito.

Per info e prenotazioni tel. 339 6939 435 Beatrice – 347 0462 468 Daniela – E-mail: zampaverde@infinito.it

DOMENICA 30 MAGGIO 2021

Visite guidate al Cantiere minerario di Pozzo Gal (Museo multimediale e varie mostre)
Obbligatoria la mascherina

Orario: mattina dalle 10:30 alle 13:00 | pomeriggio dalle 15:00 alle 19:30

Costo biglietto: adulti Euro 7,00 | bambini da 7 a 12 anni Euro 3,50 | bambini sotto i 6 anni gratuito

Miniere di Ingurtosu - Giornata Nazionale dele Miniere, 29-30 Maggio 2021
Miniere di Ingurtosu, Arbus – Giornata Nazionale dele Miniere, 29-30 Maggio 2021

www.ceasingurtosu.itwww.comunearbus.it


XIII Giornata Nazionale delle Miniere

La Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, è giunta quest’anno alla sua XIII edizione, registrando un crescente interesse sull’intero territorio Nazionale.

L’iniziativa, organizzata da REMI-ISPRA-SNPA, MISE, AIPAI, ANIM, ASSORISORSE  con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e di EuroGeoSurveys, prevede l’organizzazione di eventi dedicati su tutto il territorio nazionale e la realizzazione di un “calendario nazionale” con tutte le iniziative promosse dai Siti/Musei e Parchi Minerari.

Fonte: www.isprambiente.gov.it/it/events/xiii-giornata-nazionale-delle-miniere

Il Comune di Arbus in collaborazione con la Pro Loco Arbus e il Moulinus Group organizza il Carnevale Arburese 2021 con due concorsi tesi a celebrare questo momento perlomeno in maniera simbolica ed inoltre una Zeppolata per gli alunni dell’Istituto Comprensivo Pietro Leo (11 Febbraio).

I due Concorsi

Artisti si diventa

Il Covid-19 ci obbliga a ripensare il Carnevale in una veste diversa e a celebrarlo in maniera simbolica.

Nell’ottica di mantenere viva l’essenza stessa di questo evento e di donare piccoli momenti di divertimento e spensieratezza, l’Amministrazione Comunale di Arbus, in collaborazione con l’Associazione Pro Loco Arbus e il Moulinus Group, desidera ricreare lo spirito del Carnevale organizzando delle attività per i bambini e ragazzi arburesi dai 3 ai 14 anni.

Dal 10 al 20 febbraio 2021 sarà possibile partecipare al Concorso “Artisti si diventa – Carnevale 2021”.

In cosa consiste?

Il concorso articola in due momenti:

“Crea con la Cartapesta”: con l’utilizzo della carta di recupero, bisognerà realizzare delle opere creative e originali con la tecnica della cartapesta.

“Realizza il Manifesto di Carnevale”: con un disegno bisognerà rappresentare l’essenza del Carnevale Arburese – il manifesto sarà utilizzato il prossimo anno quale immagine delle iniziativi collegate all’evento stesso. Sarà possibile partecipare singolarmente oppure con la propria classe.

Come partecipare?

Il concorso si svolgerà dal 10 Febbraio e fino al 20 Febbraio ed è rivolto ai bambini e ai ragazzi dai 3 ai 14 anni. Sarà possibile inviare la foto della propria opera all’indirizzo di posta elettronica dell’Associazione Pro Loco Arbus ilcarnevalearburese@gmail.com indicando nell’oggetto il nome del concorso: “Artisti si diventa” ed il nominativo dell’artista o i riferimenti della propria classe o insegnante.

La commissione valutatrice sarà composta da un rappresentante del Comune di Arbus, dell’Associazione Pro Loco Arbus e del Moulinus Group.
Tutti i contributi trasmessi saranno trattati esclusivamente ai fini della partecipazione al Concorso. Con la trasmissione si autorizza il Comune di Arbus, il Moulinus Group e l’Associazione Pro Loco Arbus ad utilizzare il materiale per le pubblicazioni connesse all’evento e per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali senza finalità di lucro.

Le opere vincitrici del Concorso a premi verranno pubblicate il 27 Febbraio sulla pagina Facebook del Comune di Arbus, dell’Associazione Pro Loco Arbus e del Moulinus Group.

Il Carnevale dei Ricordi

Il Covid ha bloccato una delle ricorrenze più divertenti dell’anno.

Mancheranno i carri allegorici, le sfilate per le vie del paese, i coriandoli e le stelle filanti ma non lo spirito che caratterizza da sempre questo grande evento. Sarà l’occasione per ripensare al senso della ricorrenza, per ripercorrere in modo inedito ed inusuale la storia del Carnevale Arburese e per ricercare soprattutto delle forme alternative di divertimento.

Questi mesi ci siamo abituati a lavorare, studiare, parlare attraverso lo schermo di un computer. Perché quindi non salvaguardare simbolicamente il Carnevale Arburese con un collage dei momenti più divertenti vissuti negli anni? Non sarà la stessa cosa, ma non vogliamo arrenderci alla tirannia del virus. Il Carnevale può e deve sopravvivere, anche se in modo virtuale, mantenendo sempre alto lo spirito per superare questo triste momento.

L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con il Moulinus Group e con l’Associazione Pro Loco Arbus, ha raccolto video ed immagini delle passate edizioni del Carnevale Arburese per ricordare alla nostra comunità la grandezza del Carnevale Arburese per donare alla nostra comunità ricordi dei tempi trascorsi che appartengono, senza paura di essere smentiti, alla storia più o meno recente di tutti i cittadini di Arbus. Nei prossimi giorni pubblicheremo questo contributo per voi!

Ma non è tutto… l’amministrazione ha inoltre pensato ad un Concorso che possa vedere premiata la foto più rappresentativa del Carnevale Arburese; per partecipare basterà pubblicare sui social network Facebook ed Instagram la propria immagine accompagnata dall’hashtag #arbuscarnevaledeiricordi nel periodo fra il 10 e il 20 Febbraio 2021.

La commissione valutatrice, composta da un rappresentante del Comune di Arbus, dell’Associazione Pro Loco Arbus e del Moulinus Group, recupererà seguendo l’apposito # le foto in gara per poi comunicare, nei profili social di tutti e tre i giudicanti, la foto vincitrice. Il premio sarà un buono spesa del valore di Euro 100, spendibili nelle attività commerciali presenti nel Comune di Arbus.

Tutti i contributi trasmessi verranno utilizzati esclusivamente ai fini della partecipazione al “Carnevale dei Ricordi”. Con la trasmissione si autorizza il Comune di Arbus, il Moulinus Group e l’Associazione Pro Loco Arbus ad utilizzare il materiale per le pubblicazioni connesse all’evento e per attività relative alle finalità istituzionali o promozionali senza finalità di lucro.

L’Amministrazione comunale augura a tutti un buon Carnevale!

Carnevale Arburese 2021 | Arbus 10 – 20 Febbraio 2021

Riferimenti Facebook degli organizzatori del Carnevale Arburese 2021

Facebook Comune di Arbus

Facebook Pro Loco Arbus

Facebook Moulinus Group

Arbus, 17-20 Gennaio 2021

Si svolgeranno dal 17 al 20 Gennaio 2021 i festeggiamenti in onore di San Sebastiano Martire, patrono della Parrocchia principale e della cittadina di Arbus.

Di seguito il programma:

TRIDUO DI PREPARAZIONE

Domenica 17 Gennaio
ore 16,30 – Primo Giorno
Ripartire dall’essenziale
ore 17,00 – Santa Messa e Canto de Is Coggius

Lunedì 18
ore 16,30 – Secondo Giorno
Comunità che celebra
ore 17,00 – Santa Messa e Canto de Is Coggius

Martedì 19
ore 16,30 – Terzo Giorno
Una fede operosa
ore 17,00 – Santa Messa e Canto de Is Coggius

SOLENNITA’ DI SAN SEBASTIANO

Mercoledì 20 Gennaio
ore 8,00 – Santa Messa;
ore 10,30 – Santa Messa solenne;
ore 17,00 – Santa Messa solenne
presieduta dal nostro Vescovo Mons. Roberto Carboni e concelebrata dai sacerdoti di Arbus.
Al termine benedizione e distribuzione delle arance (nel rispetto delle norme anticovid 19) e Canto de Is Coggius

Festa in onore di San Sebastiano, patrono della parrocchia e della cittadina di Arbus

20 Gennaio – San Sebastiano Martire

San Sebastiano, martire, che, originario di Milano, venne a Roma, come riferisce sant’Ambrogio, al tempo in cui infuriavano violente persecuzioni e vi subì la passione; a Roma, pertanto, dove era giunto come ospite straniero, ebbe il domicilio della perpetua immortalità; la sua deposizione avvenne sempre a Roma ad Catacumbas in questo stesso giorno.
Martirologio Romano

E’ stato pubblicato oggi 23 Ottobre 2020 su YouTube il nuovo video della formazione arburese Arabus Crew: “Lisbona“.

Come sostenuto dal leader del gruppo Stefano Colombo si tratta di un video girato interamente nell’affascinante capitale del Portogallo, con una canzone che parla essenzialmente di un rapporto d’amore.

Le riprese del video sono a cura di Matteo Pani, le parole scritte dal leader Stefano Colombo e la musica prodotta da Simone Frau. Il brano “Lisbona” è immesso sul mercato a due mesi esatti dall’altro fortunato video clip “Ogni volta” e con ogni probabilità potrebbe rappresentare una svolta nella produzione musicale degli Arabus Crew.

La formazione di Arbus si allontana infatti dal rap per cimentarsi in un genere pop più leggero, che potrebbe consentirle di ottenere grandi soddisfazioni.

Ma sai qual è la verità?!
E’ che noi stiamo bene,
siamo cambiati insieme,
non c’è niente che preme su noi.
Ma sai che non c’è una traccia che suona,
non c’è idea che ragiona,
sotto la pioggia a Lisbona con te.

Lisbona, Arabus Crew

Dettagli del video

LISBONA – Christopher
Prod. by Simone Frau
Film & Edit: Matteo Pani

Powered by Arabus Crew