Articoli

LA SETTIMANA CICLISTICA ITALIANA SULLE STRADE DELLA SARDEGNA ATTRAVERSERÀ IL COMUNE DI ARBUS NELLA TARDA MATTINATA DI VENERDÌ 16 LUGLIO 2021

Dal 14 al 18 luglio 2021 la Sardegna ospiterà la “Settimana Ciclistica Italiana sulle Strade della Sardegna”, evento ciclistico internazionale che si sviluppa in cinque tappe, con partenza da Alghero per poi attraversare Sassari, Oristano e quindi approdare a Cagliari, dove si svolgeranno le ultime due tappe. Il tracciato è di 860 Km, ci saranno 25 squadre al via, 7 atleti per squadra; hanno già garantito la loro presenza squadre del calibro di Astana, UAE, Ineos e Movistar.
Tra gli atleti di maggior spicco nel panorama nazionale si segnala la presenza di Filippo Ganna, Damiano Caruso ed Elia Viviani, quest’ultimo designato (insieme alla tiratrice a volo Jessica Rossi) quale portabandiera azzurro alle imminenti Olimpiadi di Tokyo.

La terza tappa sarà corsa venerdì 16 luglio con partenza alle ore 11:00 da Santa Giusta (Oristano) e arrivo a Cagliari e attraverserà il paese di Arbus percorrendo la via Dante, la Via Libertà e proseguirà verso il passo Bidderdi. Saranno coinvolte oltre 100 autovetture al seguito degli atleti e circa 20 moto staffette.
Il passaggio degli atleti e delle autovetture al seguito prevede che entrambe le corsie di marcia, per tutto il tracciato di gara, siano mantenute libere da qualsiasi ingombro e ostacolo.

Al fine di agevolare la buona riuscita dell’evento e consentire lo svolgimento con la massima sicurezza, il Sindaco del Comune di Arbus invita tutti ad un comportamento responsabile. Soprattutto coloro che si recheranno nelle immediate pertinenze della strada per seguire da vicino il passaggio dei ciclisti sono pregati di evitare, in particolare, di esporsi oltre i marciapiedi o invadere per qualsiasi motivo la carreggiata. Si ringrazia per la collaborazione.

La macchina organizzativa è curata da Great Events e da G.S. Emilia

L’evento, organizzato con la Federazione Internazionale del Ciclismo (UCI), sarà ripetuto nei prossimi due anni; le date sono ancora da definirsi con l’UCI, tendenzialmente si correrà nei periodi di spalla della stagione turistica.

sardegnaturismo.it/it/eventi/settimana-ciclistica-italiana

Il nuovo video promozionale del paese

Il Sistema Turistico del Comune di Arbus in collaborazione con la Pro Loco Arbus, ha presentato il nuovo video promozionale del paese.

Arbus
Se qualcuno ti dicesse che esiste una terra antichissima, piena di storie da scoprire, fatta di uomini di valore, ti concentreresti solo sulla superficie?
Arbus: storia, tradizione, bellezza incontaminata

ArbusTurismo

Si tratta di una 🎥 Produzione: MAB Video Innovation in collaborazione con InfluencerItaly.

RINCOMINCIAMO DA QUI: CAMMINANDO ATTRAVERSO LA NOSTRA STORIA E LA NOSTRA MEMORIA.

In occasione della XIII GIORNATA NAZIONALE DELLE MINIERE il 29 e 30 maggio 2021 il Ceas di Ingurtosu e il Comune di Arbus con il patrocinio del Parco Geominerario storico e ambientale della Sardegna organizzano una serie di eventi come sotto in dettaglio.

SABATO 29 MAGGIO 2021

MATTINA ORE 10:30
Incontro dibattito sul
PASSATO – PRESENTE – FUTURO DELL’AREA MINERARIA DELL’ARBURESE
con la partecipazione di:
Andrea Concas, Sindaco di Arbus; Toniella Raccis, Consigliere comunale di Arbus; Tarcisio Agus, Presidente del Parco Geominerario; Maria Beatrice Soddu del CEAS Ingurtosu; Salvatore Sanna, Presidente dell’Università della Terza Età di Arbus.
Con l’eventuale partecipazione inoltre di Giuseppe de Fanti, Sindaco di Guspini; Gianni Lampis, Assessore all’Ambiente della Regione Sardegna.
– L’elenco dei partecipanti potrebbe subire ulteriori modifiche

POMERIGGIO
Il CEAS di Ingurtosu organizza una camminata alla scoperta della storia mineraria, curiosità e aneddoti sui vari monumenti ed edifici che si possono incontrare lungo i vecchi sentieri minerari e sui personaggi che hanno vissuto, lavorato e faticato in queste miniere per oltre un secolo. Il percorso si snoderò lungo sentieri facili e adatti a tutti: sono circa 13 km, con partenza dalla Chiesa di Santa Barbara e arrivo alla Laveria Pireddu. Prima di partire alcune auto saranno portate nei pressi di Pozzo Gal e si proseguirà lungo l’antico tracciato ferroviario sino alla Laveria Pireddu (rientro a Pozzo Gal).

Orari: ritrovo a Pitzinurri alle ore 15:00 – Inizio escursione ore 15:30

Suggerimenti:

  • Consigliato abbigliamento leggero, scarpe da trekking leggere, cappellino (il sole si farà sentire)
  • Adeguata scorta d’acqua
  • Visita adatta ai bambini, assai graditi gli animali, nel caso con guinzaglio

Si ricordano alcune norme da rispettare: vietati gli assembramenti, regole distanziamento sociale, obbligatorio indossare la mascherina

Costo: Euro 7,00 a persona – compresa la visita al Museo e varie Mostre a Pozzo Gal | Bambini sino a 12 anni gratuito.

Per info e prenotazioni tel. 339 6939 435 Beatrice – 347 0462 468 Daniela – E-mail: zampaverde@infinito.it

DOMENICA 30 MAGGIO 2021

Visite guidate al Cantiere minerario di Pozzo Gal (Museo multimediale e varie mostre)
Obbligatoria la mascherina

Orario: mattina dalle 10:30 alle 13:00 | pomeriggio dalle 15:00 alle 19:30

Costo biglietto: adulti Euro 7,00 | bambini da 7 a 12 anni Euro 3,50 | bambini sotto i 6 anni gratuito

Miniere di Ingurtosu - Giornata Nazionale dele Miniere, 29-30 Maggio 2021
Miniere di Ingurtosu, Arbus – Giornata Nazionale dele Miniere, 29-30 Maggio 2021

www.ceasingurtosu.itwww.comunearbus.it


XIII Giornata Nazionale delle Miniere

La Giornata Nazionale delle Miniere, promossa per diffondere il valore e il significato culturale del turismo geologico, è giunta quest’anno alla sua XIII edizione, registrando un crescente interesse sull’intero territorio Nazionale.

L’iniziativa, organizzata da REMI-ISPRA-SNPA, MISE, AIPAI, ANIM, ASSORISORSE  con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e di EuroGeoSurveys, prevede l’organizzazione di eventi dedicati su tutto il territorio nazionale e la realizzazione di un “calendario nazionale” con tutte le iniziative promosse dai Siti/Musei e Parchi Minerari.

Fonte: www.isprambiente.gov.it/it/events/xiii-giornata-nazionale-delle-miniere

Il Comune di Arbus in collaborazione con la Pro Loco Arbus presenta il manifesto dell’Estate Arburese 2019, che racchiude tutti gli eventi socio-culturali, turistici e di promozione del territorio per i mesi di Luglio, Agosto e Settembre 2019.
Una ricca proposta di manifestazioni, tra identità e valorizzazione delle tradizioni locali, del territorio costiero e della cultura. Non mancheranno il Cinema in Piazza, Ajò in Piazza, la Sagra della Pecora Nera di Arbus, la Festa per gli Emigrati ed ovviamente l’attesissima Festa di San Lussorio Martire 2019.

Estate Arburese 2019

>> Manifesto in formato pdf

ISPRA, AIPAI, ANIM, ASSOMINERARIA e G&T, con il Patrocinio del Consiglio Nazionale dei Geologi e dei Servizi Geologici Nazionale Europei (EuroGeoSurveys), promuovono anche quest’anno, il 25 e 26 maggio, la XI Giornata Nazionale delle Miniere con un ricco programma sul territorio nazionale, per favorire la fruizione del patrimonio minerario e geologico.

Dopo la positiva esperienza della scorsa edizione, la Miniera di Montevecchio, come ormai tradizione, aderisce anche quest’anno alla giornata riproponendo il connubbio con “una vetrina in miniera”. La giornata sarà curata dalla cooperativa Lugori, in collaborazione con l’Associazione “Sa Mena” e la UnipolSAI.

PROGRAMMA

25-26 MAGGIO 2019

Ore 10.30-19.30
Cantieri di Levante
Una Vetrina in Miniera” Mostra-mercato
di Artigiani e Produttori Gastronomici a Km 0
A cura di Unipol SAI

I Minerali di Montevecchio e non solo”,
Esposizione con sezione speciale dedicata a quelli “a coccarda”,
ed incontro con gli esperti collezionisti

Ore 10.30-13.30
Info Point piazzale Rolandi Montevecchio
…veniamo da Ponente
visita guidata con alcuni ex-minatori

Ore 12.30-15.30
Cantieri di Levante
Pranzo in Miniera”,
con menù a prezzo speciale
per trattenersi all’interno del sito

Domenica 26
Ore 17.00
Manifestazione Cinofila
a cura di Animalandia

Per tutta la durata dell’evento
saranno disponibili, alle normali tariffe di visita,
i percorsi di visita guidata alle strutture minerarie in superficie
il percorso in sottosuolo alla scoperta della galleria Anglosarda