Si svolgeranno da Giovedì 20 a Domenica 23 Agosto i festeggiamenti in onore di San Lussorio Martire, conosciuta dagli arburesi come Sa Festa Manna, la grande festa in onore del Santo Martire che un tempo era il patrono della cittadina.

Di seguito il programma:

Giovedì 20 Agosto
h 19.00 Chiesa San Lussorio Martire, Vico II Marconi:
Celebrazione della Santa Messa Solenne

Venerdì 21 Agosto
h 18.30 Partendo dalla Chiesa Parrocchiale di San Sebastiano processione del Simulacro del Santo
accompagnata dalla Banda Musicale “Ennio Porrino” di Arbus e dal Gruppo de Is Carradoris
Itinerario: Chiesa Parrocchiale San Sebastiano, Via Repubblica, Via Montevecchio, Via Marconi, Via Stadio, Anfiteatro Comunale.
h 19.00 Anfiteatro Comunale “Sandro Usai”:
Celebrazione della Santa Messa
Al termine: Trasferimento del Simulacro di San Lussorio alla Chiesa Parrocchiale di San Sebastiano accompagnato dalla Banda Musicale “Ennio Porrino” di Arbus e dal Gruppo de Is Carradoris
h 21,30 “Cinema in Piazza” presso Anfiteatro Comunale “Sandro Usai”:
proiezione del film “Aladin” e degustazione di panini preparati dal Comitato organizzatore

Sabato 22 Agosto
h 21.30 Anfiteatro Comunale “Sandro Usai”: Spettacolo musicale
“Le mie canzoni altrui” con Neri Marcorè

Domenica 23 Agosto
h 21.30 Anfiteatro Comunale “Sandro Usai”: Spettacolo comico musicale
“Il meglio di Daniele Contu”
h 23.00 Spettacolo pirotecnico (compatibilmente con quanto raccolto con il contributo della popolazione)

Il comitato organizzatore informa che il programma dei festeggiamenti potrebbe subire variazioni in base a nuove direttive, delibere e DPCM volti a fronteggiare l’emergenza COVID-19

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle norme e linee guida vigenti in materia di contenimeno della diffusione del COVID-19

Il Comitato ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile la buona riuscita della organizzazione dei festeggiamenti in onore del Santo martire.

Festa di San Lussorio Martire  | 20-23 Agosto 2020
Festa di San Lussorio Martire | 20-23 Agosto 2020

Pagina del Comitato organizzatore: https://www.facebook.com/comitatosanlussorio.arbus/

Domenica 9 AGOSTO alle 20:00 presso l’area archeologica di Antas – Loc. Antas a Fluminimaggiore (Sud Sardegna).

LACRIME DI SAN LORENZO

Archeologia e astronomia si fondono insieme nello splendido contesto del tempio di Antas, l’arrivo dello sciame delle stelle cadenti sarà un occasione unica per ammirarle da un cielo buio e lontano dalle fonti luminose. Dopo il tramonto, si svelerà la storia nuragica punica e romana del sito e calata la notte, il direttore del Planetario de l’Unione Sarda, l’astrofisico Manuel Floris, mostrerà le stelle e le costellazioni “disegnandole” nel cielo grazie all’ausilio di un laser verde, raccontando i miti antichi legati alla volta celeste. Tornati nel 21° secolo, con l’ausilio di un telescopio, sarà possibile osservare Giove, Saturno e ammirare il sorgere della luna, tutto questo aspettando di vedere le “lacrime di San Lorenzo”, i piccoli frammenti di ghiaccio lasciati nello spazio da una cometa.

PROGRAMMA

• dalle ore 20:00: iscrizione;
• ore 21:00: 1° gruppo visita guidata;
• ore 21:20: 2° gruppo visita guidata;
• ore 22:00: conferenza divulgativa all’aperto sulle costellazioni e miti;
• ore 22:30: osservazione al telescopio;
• termine ore 24:00.

Regole e modalità di svolgimento

I partecipanti dovranno avere possibilmente scarpe comode e munirsi di una torcia.
Prima dell’evento, la guida riepilogherà tutte le indicazioni da seguire per rispettare le norme anti COVID: distanza di sicurezza, uso della mascherina, sanificazione mani.

Non si può partecipare all’evento se:
• si accusano sintomi influenzali e in presenze di febbre oltre 37,5°;
• in caso di contatti con persone affette da Covid-19 nei 15 giorni precedenti;
• non si hanno i dispositivi di protezione individuali.
Il telescopio utilizzato per l’evento, sarà sanificato sulle superfici ottiche a contatto con gli occhi, per ogni ospite. Il telescopio non dovrà essere toccato da nessun ospite od operatore esterno e l’accesso allo stesso sarà garantito solo a chi indossa la mascherina chirurgica.

Biglietto unico € 20,00.
Prenotazione: obbligatoria (evento a numero chiuso).

ATTENZIONE: in caso di condizioni meteo avverse, l’evento sarà rinviato.

Contatti: START-UNO
Tel 0781.580990 dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00
Cell 3478174989 Mail: info@startuno.it

Stelle cadenti e pianeti tra le colonne di Antas - Fluminimaggiore, Tempio di Antas Sardus Pater, 09 Agosto 2020
Stelle cadenti e pianeti tra le colonne di Antas – Fluminimaggiore, Tempio di Antas Sardus Pater, 09 Agosto 2020

Arbus – 08 Agosto 2020
Anfiteatro Comunale “Sandro Usai”

dalle ore 18.00 presentazione marchio e prodotti “Pecora Nera di Arbus”

Saluti

Antonello Ecca – Sindaco di Arbus
Michele Schirru – Vice Sindaco e Assessore alla Cultura di Arbus
Annita Tatti – Assessore al Turismo e Attività Produttive di Arbus

Interventi

Stato di attuazione e prospettive della Legge regionale n. 16/2014 sulla tutela, conservazione e valorizzazione delle biodiversità di interesse agricolo
Antonio Maccioni, Agenzia Laore Sardegna
Le tappe fondamentali del progetto di valorizzazione della biodiversità identitaria “Pecora Nera di Arbus”
Francesco Sanna, Agenzia Laore Sardegna
– L’attività di ricerca sulla Pecora Nera di Arbus
Antonello Carta, Agenzia Agris Sardegna
– Il ruolo dell’Associazione Culturale Pecora Nera di Arbus nel progetto di valorizzazione
Pietro Atzeni, Associazione Culturale Pecora Nera di Arbus
– Testimonianza sulla storia della Pecora Nera di Arbus e sull’avvio di un percorso di valorizzazione
Mario Vacca, pensionato, Assessore emerito Comune di Arbus
– Lo studio grafico del marchio “Pecora Nera di Arbus”
Elio Gola, Grafico pubblicitario
– Formaggi e ricotta di Pecora Nera di Arbus
Mauro e Sandro Lampis, Azienda Agricola Funtanazza
La lana di “Pecora Nera di Arbus”
Ornella Armas, Azienda Agricola Malafrundua di Paolo Isu
– I coltelli di “Pecora Nera di Arbus”
Paolo Pusceddu, Coltellinaio de “L’Arburesa”

dalle ore 20.00,
a cura dell’Associazione Culturale
“Pecora Nera di Arbus”:

degustazione di prodotti
“Pecora Nera di Arbus”

olive, formaggio, gnocchetti al ragù di pecora nera, spezzatino di pecora nera, spiedini arrosto di pecora nera, pane, acqua, vinoEuro 12

prenotazioni ai numeri:
+39 340 372 58 39
+39 376 018 32 68

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle norme e linee guida vigenti in materia di contenimento della diffusione del COVID-19

Manifesto della giornata della Pecora Nera di Arbus

Giornata della Pecora Nera di Arbus – Arbus, 08 Agosto 2020

La pagina sulla Pecora Nera di Arbus su Wikipedia:
https://it.wikipedia.org/wiki/Nera_di_Arbus

Il Cammino Minerario di Santa Barbara nel programma “LINEA BLU” di RAI 1 condotto da DONATELLA BIANCHI, trasmesso ieri sabato 25 luglio 2020. Ancora una volta un’enorme e qualificata promozione a costo zero per il Cammino Minerario di Santa Barbara, per il territorio sud occidentale dell’Isola e per tutta la Sardegna grazie ai programmi di grande divulgazione del Servizio Pubblico Nazionale della RAI. Di seguito un’ampia sintesi dello straordinario servizio di RAI 1.

Fonte: Pagina Facebook del Cammino Minerario di Santa Barbara

Pubblicato il programma per la festa di Sant’Antonio di Padova 2020. Si ricorda a tutti che, viste le disposizioni e la situazione di rischio attuale, è fondamentale il buonsenso e la collaborazione di tutti. Uniti in preghiera attenderemo il Santo transitare nel suo percorso non creando cortei (espressamente vietato dal prefetto di Cagliari e perseguibile per legge) né assembramenti.
Sant’Antonio prega per noi e Veglia sulla nostra comunità, dimostriamo fede, devozione ed affetto rispettando le indicazioni per la salute ed il rispetto del Santo e di tutti noi. Grazie a tutti per la collaborazione.

Parrocchia San Sebastiano Arbus

In particolare di seguito il programma per

Sabato 13

ore 08,00 – Arbus, Piazza Immacolata – Santa Messa e Benedizione del Pane
Si raccomanda alla popolazione di voler tenere il pane nel proprio posto a sedere affinché la benedizione venga eseguita secondo le misure anti-Covid 19.
(Non verranno allestiti tavoli con le ceste di pane, ogni fedele farà benedire il pane che terrà per sé, senza distribuirlo ad altri)

ore 18,00 – Sant’Antonio di Santadi – Santa Messa

Sabato 20 Giugno

ore 17,45 – Passaggio del Simulacro per le vie del paese
Percorso: Piazza Immacolata, Via Cavallotti, Via G. Pascoli, Via Belvedere, Via Antonio Gramsci, Via Don Minzoni, Via Caprera, Piazza Giacomo Matteotti, Via Dante, Via Sebastiano Satta, Via Francesco Petrarca, Via Carlo Alberto, Via Cesare Battisti, Via Leonardo da Vinci, Via Libertà, Via Is Strigas (Piazza Santu Domini, Via Rinascita, Via Roma, Via Nino Bixio, Piazza Cavalleria, Via Libertà, Via Repubblica, Anfiteatro Comunale.

ore 19,00 – Anfiteatro Comunale – Santa Messa e Benedizione del Pane
Si raccomanda alla popolazione di voler tenere il pane nel proprio posto a sedere affinché la benedizione venga eseguita secondo le misure anti-Covid 19.
(Non verranno allestiti tavoli con le ceste di pane, ogni fedele farà benedire il pane che terrà per sé, senza distribuirlo ad altri)

ore 19,45 – Trasferimento da Arbus verso Sant’Antonio di Santadi
Il Simulacro verrà posizionato sull’autoveicolo messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale che verrà accompagnato esclusivamente da: Autorità Civili e Religiose, Arma dei Carabinieri, Polizia Municipale, Corpo Forestale, Rappresentanti del Comitato e della Pro Loco

ore 20,15 – Passaggio del Simulacro a Guspini

ore 21,00 – Arrivo del Simulacro a Sant’Antonio di Santadi e Santa Messa

Passu passu con Tui
Antoni Santu

Manifesto Celebrazioni in onore di Sant’Antonio di Padova – Arbus, 13, 20-23 Giugno 2020

Il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi

L’attesa dei lettori sta per terminare.
All’inizio di luglio, infatti, uscirà in tutte le librerie “Intrigo in Costa Verde”, il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi, uno dei grandi maestri del giallo italiano.

Bio e bibliografia di Gianluca Arrighi (Ufficiale IBS)

La sinossi di “Intrigo in Costa Verde”:
L’avvocato milanese Daniele Castriota, partner dello studio legale romano Nicotra & Manfredda, viene colpito da un proiettile alla testa nel parcheggio adiacente al tribunale. La sua vita è appesa a un filo. Alex Manfredda, ricevuta la drammatica notizia, si precipita al capezzale dal suo amico e collega, ricoverato in condizioni disperate nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele. Paola, moglie di Daniele, spiega ad Alex che il marito aveva appena assunto un incarico per investigare sull’omicidio di Lorenzo Solinas, candidato sindaco di Coraddu, una piccola città della Costa Verde, nel versante sud occidentale della Sardegna. Manfredda decide allora di subentrare al suo amico per scoprire chi e perchè ha tentato di ucciderlo. Alex, brillante avvocato penalista, è un uomo testardo e ostinato. L’indagine lo condurrà nella misteriosa e seducente Costa Verde, dove il suo forte senso di giustizia lo porterà a scontrarsi con i proprietari delle miniere e con gli ambientalisti, detentori del potere politico locale. Ad ogni tentativo di sistemare una tessera nel mosaico, tuttavia, Manfredda ne troverà sempre una diversa che si allontana dalla sua collocazione originale. Il susseguirsi degli eventi, così come l’ambiguità di tanti personaggi, trasformeranno a poco a poco il quadro iniziale in una nebbia di misteri umani, ambientali, criminali. Alex dovrà dare senso a un meccanismo dai mille ingranaggi, illuminando l’area grigia dove politica e affari s’incontrano. Ogni suo passo solleciterà l’attesa del nuovo indizio, tra storie passate e vendette, urtando contro identità nascoste ed esistenze oscurate. Mentre sullo sfondo si dipana l’impunita e pervasiva corruzione del privilegio sociale, anche la vita di Alex verrà messa in pericolo, tra depistaggi, sicari e colpi di scena. Nulla però riuscirà a fermare il tenace avvocato Manfredda: non gli agguati che gli vengono tesi, non il mondo ambiguo della provincia italiana, non l’omertà che regna a Coraddu.

Qualche link di riferimento per il nuovo romanzo:

Arrighi, Costa Verde set dei miei gialli
Romanziere di successo, Gianluca Arrighi si conferma il maestro del Giallo italiano
“Intrigo in Costa Verde”, qualche indiscrezione sul libro più atteso dell’estate
Cultura, Carlotto e Arrighi: tornano i maestri del giallo nella nuova collana “Nero Noir”
Gianluca Arrighi e le meraviglie della Costa Verde
Gianluca Arrighi “rapito” dalla meravigliosa Costa Verde
Gianluca Arrighi, il grande giallista che a Roma mancava

Intrigo in Costa Verde
Il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi

  • Editore: CentoAutori
  • Promozione: PDE
  • Distribuzione: Messaggerie
  • Data di Pubblicazione: luglio 2020
  • EAN: 9788868722388
  • ISBN: 8868722380
Intrigo in Costa Verde – Il nuovo romanzo di Gianluca Arrighi – A luglio in libreria

In questo momento di difficoltà, la Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara ha pubblicato un messaggio di speranza attraverso un breve video lungo i meravigliosi luoghi attraversati dall’itinerario con l’augurio di poterci rimettere presto in cammino.

Il Cammino Minerario di Santa Barbara è un itinerario storico, ambientale e religioso nel Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna lungo gli antichi cammini minerari del Sulcis Iglesiente Arburese.
500 km in 30 tappe nella terra più antica d’Italia tra mare, monti, miniere attraverso 8.000 anni di storia

La musica in questo video

Brano Vivaldi: concerto n.1 in mi maggiore rv 269, primavera: allegro
Artista Armonie Chamber Orchestra, Larisa Mochalin, Lyudmila Sapochikova
Album Antonio vivaldi: classical music vol.2: le quattro stagioni op.8
Concesso in licenza
a You Tube
Exploration Group LLC_Sound Recordings (a nome di Idyllium); Public Domain Compositions

#iorestoacasa #andratuttobene

Source: https://www.camminominerariodisantabarbara.org/2020/03/26/riprenderemo-il-nostro-cammino/

Il Carnevale Arburese, dopo le positive esperienze di questi ultimi anni, si ripropone come un importante evento per il territorio e per la comunità.

Grazie alla collaborazione tra il Comune di Arbus (Assessorato alla Cultura), la Pro Loco Arbus e gli Oratori Anspi Arbus, si terranno due sfilate di carri allegorici e gruppi in maschera nelle date di Sabato 22 e Martedì 25 Febbraio 2020.
Le sfilate con annesse zeppolate partiranno da Via Is Strigas alle ore 17,00 e arriveranno fino all’area del parcheggio dell’Anfiteatro Comunale in tarda serata.

Carnevalando in solidarietà

L’Associazione Angeli nel Cuore propone due interessanti appuntamenti:  dal 20 al 25 febbraio visita agli anziani e agli ammalati con i bambini mascherati che faranno dono delle maschere di carnevale da essi realizzate e infine il 21 febbraio dalle ore 15,30 presso la comunità alloggio anziani serata particolare di gioia e intrattenimento con “Festeggiamo il Carnevale”.

Arbus - Carnevale Arburese 2020
Arbus – Carnevale Arburese 2020

Il tradizionale Concerto del Nuovo Anno che la Banda Musicale Ennio Porrino offre a tutta la cittadinanza si terrà il 19 Gennaio a partire dalle ore 18:00 presso i locali dell’Oratorio San Giovanni Bosco.
Ingresso gratuito.

Il concerto è organizzato con la collaborazione del Circolo ANSPI Arbus ed è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Arbus.

L’evento rientra nell’ambito delle manifestazioni del Natale Insieme 2019, a cura del Comune di Arbus.

Banda Musicale Ennio Porrino Arbus – Direttore Maestro Giovanni Foddai
c/o Oratorio San Giovanni Bosco, Viale Gramsci 2, Arbus

L’Amministrazione comunale di Arbus con la collaborazione di associazioni, enti ed istituzioni locali propone la 39a edizione del Natale Insieme: tantissime iniziative nei mesi di dicembre 2019 e gennaio 2020 per un Natale all’insegna della solidarietà.

Un ricco calendario di eventi che abbracciano i mesi di dicembre e di gennaio, raccolti nel programma di Natale Insieme.

Tutte iniziative e gli appuntamenti in un ricco calendario.

Natale Insieme 2019 – Arbus, Dicembre 2019 – Gennaio 2020

L’amministrazione ringrazia tutti coloro che animano questo importante e tradizionale appuntamento.