Articoli

Il Comune di Arbus in collaborazione con la Pro Loco Arbus presenta il manifesto dell’Estate Arburese 2019, che racchiude tutti gli eventi socio-culturali, turistici e di promozione del territorio per i mesi di Luglio, Agosto e Settembre 2019.
Una ricca proposta di manifestazioni, tra identità e valorizzazione delle tradizioni locali, del territorio costiero e della cultura. Non mancheranno il Cinema in Piazza, Ajò in Piazza, la Sagra della Pecora Nera di Arbus, la Festa per gli Emigrati ed ovviamente l’attesissima Festa di San Lussorio Martire 2019.

Estate Arburese 2019

>> Manifesto in formato pdf

Un calendario ricco di eventi culturali, sociali, enogastronomici, sportivi che coinvolgeranno non soltanto il centro urbano del paese ma anche la marina. Un impegno notevole dell’Assessorato alla Cultura di Arbus, che ha voluto destinare risorse importanti coinvolgendo le associazioni cittadine che hanno inteso partecipare.

Scarica la locandina con l’intero programma ↓↓↓

Estate Arburese 2017

 

 

 

Il Comune di Arbus in collaborazione con le agenzie regionali Laore e Agris organizza la prima edizione di Pane, olio e prodotti tipici in frantoio nella zona artigianale PIP di Arbus, venerdì 28 e domenica 30 ottobre, per valorizzare la tradizione dell’olivicoltura nel territorio arburese.

Pane, olio e prodotti tipici in frantoio

– Venerdì 28 ottobre a partire dalle ore 09.30 sono previste le visite al frantoio da parte delle scolaresche.
Sarà illustrato loro il funzionamento di tutto l’impianto, dal lavaggio delle olive fino all’estrazione dell’olio.
Saranno inoltre coinvolti in un laboratorio per la lavorazione artigianale a tema, ossia l’intreccio dell’olivastro per la realizzazione dei cestini, altre sorprese attendono inoltre i giovani visitatori.
Alle ore 16 si terrà il convegno sull’olivicoltura nel frantoio oleario Caddeo e nell’ambito del programma, ci sarà anche una degustazione guidata degli oli.

– Domenica 30 ottobre a partire dalle ore 15.30 ci sarà l’apertura degli stand espositivi di prodotti artigianali ed agroalimentari locali. Alle ore 16 si svolgerà il laboratorio di agricosmesi “Coltiviamo la bellezza”, a base di olio d’oliva e altri prodotti naturali.

Si terrà anche il laboratorio “L’arte dell’intreccio”, con la realizzazione di cestini artigianali di olivastro e altri materiali naturali.

Dalle 18.30 inizieranno le degustazioni di bruschette all’olio d’oliva, di olive alle erbe locali e altri prodotti tipici. La serata sarà allietata dal meraviglioso suono delle launeddas.

 

Oleificio Caddeo

Tecnologia, tradizione ed innovazione

“Anche quest’anno si rinnova la passione e la tradizione per le peculiarità del nostro territorio. La produzione dell’olio extra vergine di oliva frutto del sacrificio dei nostri olivicoltori. L’olio estratto tramite sistema continuo a due fasi Pieralisi (senza aggiunta di acqua) risulta un prodotto ricco di polifenoli ed antiossidanti. Salute per il nostro organismo.
Visitateci ad Arbus nella zona artigianale e potrete annusare e degustare il profumo delle nostre tradizioni e dell’orgoglio del territorio.”

Oleificio Ignazio Caddeo
Zona Artigianale P.I.P. – Loc. Gibbas Altas
Arbus (Provincia del Sud Sardegna)
T. 070 97 53 056

Torna il 2 Ottobre ad Arbus la tradizione vitivinicola e il folklore con la 4^ edizione della Festa della Vendemmia con i Buoi

Ritorna il 2 Ottobre ad Arbus, l’appuntamento con “Sa Festa de sa Binnenna cun is Bois”, un evento identitario per la valorizzazione della tradizione agro-pastorale del territorio, quella della vendemmia, con il trasporto dell’uva con il carro a buoi e con la lavorazione tradizionale dell’uva.
La prima parte del programma della manifestazione, si svolgerà in località Sa Perda Marcada, a circa sette km da Arbus, sulla SS 126 in direzione Fluminimaggiore.

Alle ore 9.00 la consumazione de “Su Murzu”, ossia la colazione dei contadini a base di patate, pomodori, uova, pane e vino. Seguirà la vendemmia, alla quale potranno partecipare i visitatori presenti, e poi il pranzo a base di prodotti locali, in particolare pasta di semola di grano duro sardo, porchettone arrosto, olive e formaggio, pane, vino, frutta e dolci.

Dopo il pranzo, si partirà a piedi alla volta di Arbus, al seguito dei carri a buoi che trasporteranno l’uva, oltre ai cesti con i frutti di stagione del territorio. All’arrivo ad Arbus, si uniranno al corteo i gruppi folk che allieteranno i visitatori con balli fino all’anfiteatro, dove all’arrivo seguiranno le attività di macinazione e torchiatura dell’uva svolte in maniera tradizionale e altri intrattenimenti.

Sarà inoltre possibile degustare dei fantastici panini con salsiccia locale, alla brace e con cipolle.

Di seguito l’intero programma della 4^ edizione della festa:

– Loc. Sa Perda Marcada, a circa 7 km da Arbus, SS 126 per Fluminimaggiore
ore 9.30 Su Murzu
ore 10.30 La Vendemmia
ore 13.00 Pranzo a base di prodotti tipici locali
ore 15.00 Ritorno ad Arbus a piedi e trasporto dell’uva con i carri a buoi

– Arbus
ore 17.30 Attraversamento del paese con balli a cura dei gruppi folk
ore 18.30 Macinatura e torchiatura tradizionale dell’uva presso l’anfiteatro comunale
ore 19,00 Degustazione di panini con salsiccia alla brace

Facebook: www.facebook.com/events/140042189783928

www.facebook.com/ACCP.Sant.Antonio.Santadi.Arbus

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Comitato Permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus con il patrocinio del Comune di Arbus.

Per info e prenotazioni contattare i seguenti numeri 348.4604822 o 328.8604661

A Torre dei Corsari sono previsti a partire dal 10 agosto una serie di eventi organizzati dalla Pro Loco con il patrocinio del comune di Arbus e il contributo del Condominio Costadoro e Comunione Torre dei Corsari.

Mercoledì 10 Agosto – Notte di San Lorenzo
ore 20,00: Festa della Musica
Serata con spettacoli musicali di una decina di gruppi che si esibiranno da Piazza Stella Maris fino a tutto il viale della Torre.
Musica blues, rock, pop, rap e country.

Sabato 13 Agosto
ore 20,00: Sagra della Vitella + Esibizione band musicale + Spettacolo pirotecnico

Domenica 14 Agosto – Beata Vergine Assunta
ore 18,00: Santa Messa in onore della Beata Vergine Assunta e processione con sfilata di costumi sardi; spazio musicale in serata
ore 24,00: Spettacolo pirotecnico sul mare

La Notte dei Fuochi - Spettacolo pirotecnico sul mare

Arbus 29-30 Luglio 2016

L’Associazione Allevatori di Pecora Nera di Arbus organizza la 6^ edizione della Sagra della Pecora Nera di Arbus.

Venerdì 29 Luglio – Aula Consiliare Via Pietro Leo, Arbus
ore 09:30 La Pecora Nera di Arbus – Biodiversità del Territorio da valorizzare.
Convegno tecnico a cura dell’Agenzia Laore Sardegna (si veda più in basso)

Sabato 30 Luglio – Loc. Pitzinurri, Ingurtosu
ore 17,00 Apertura stand espositivi, spazi artigianali e culturali
ore 18,00 Laboratori – Caseificazione con latte di Pecora Nera di Arbus
ore 19,30 Inizio degustazione di carni e prodotti derivati di Pecora Nera di Arbus

Ajò benei !!!

 

CONVEGNO TECNICO

6° Sagra della pecora nera di Arbus

La pecora nera di Arbus
Biodiversità del territorio da valorizzare

Arbus, venerdì 29 luglio 2016, ore 9.30
Aula Consiliare, via Pietro Leo

Coordina i lavori:
Francesco Sanna, Laore Sardegna

Saluti delle Autorità
Antonello Ecca – Sindaco del Comune di Arbus
Rosalba Onnis – Assessore Agricoltura Comune di Arbus
Maria Ibba – Direttore Generale Laore Sardegna
Antonio Maccioni – Dirigente Laore Sardegna

Gli allevamenti di pecora nera e caprini del territorio Arburese.
Franco Atzori, Veterinario dell’Associazione Regionale Allevatori della Sardegna.

Le attività dell’Associazione Provinciale Allevatori per la conservazione della razza Pecora Nera di Arbus.
Aldo Manunta, Direttore APA Cagliari – Sassari.

I sistemi informativi geografici (GIS) per il monitoraggio delle endoparassitosi degli ovini e dei caprini in Sardegna e redazione di mappe epidemiologiche.
Giovanni Garippa, Professore ordinario di Malattie Parassitarie del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Sassari.

Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.
Opportunità di sviluppo con le nuove Misure del PSR, biodiversità, investimenti, regimi di qualità, primo insediamento.
Tommaso Betza, Tecnico Laore Sardegna.

Dibattito

Chiude i lavori
Elisabetta Falchi, Assessore regionale dell’agricoltura e riforma agro-pastorale.

 

Si conclude domenica 10 Luglio la 5^ Rassegna di Aspettando Sant’Antonio con un evento identitario fortemente legato alla tradizione agro-pastorale di Arbus, quello della mietitura del grano a mano e della trebbiatura con i gioghi dei buoi.

La manifestazione che si svolgerà in località Sa Perda Marcada sulla SS 126, è finalizzata alla valorizzazione di due elementi centrali della Festa di Sant’Antonio, il grano e i buoi.

Sa messadura de su trigu a manu e sa trebiadura cun is bois 2016

 
Quest’anno si prevede un pranzo a base di prodotti locali con antipasto, pasta di semola, arrosto misto di porchettone e pecora, dolci e vino.

Saranno inoltre svolte varie attività laboratoriali come la realizzazione artigianale delle tegole e la preparazione della fregola a mano e di dolci sardi.

Info: Associazione Culturale Comitato permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus
Website: www.santantoniodisantadi.it
Facebook: https://it-it.facebook.com/ACCP.Sant.Antonio.Santadi.Arbus
E-mail: organizzazione@santantoniodisantadi.it
Cellulare: +39 348 46 04 822 – +39 328 86 04 661

Si svolgerà sabato 09 luglio, come di consueto nella splendida cornice delle miniere di Montevecchio, l’edizione 2016 di Birras, la Festa delle Birre Artigianali Sarde.

Di seguito il programma dell’evento:

ore 17.00 > Ingresso fiera – apertura mostre
ore 17.10 > Apertura stand e fusti!!!
ore 17.30 > Musica in acustico tra gli stand
ore 18.00 > Apertura rosticceria
ore 19.00 > 1 ° laboratorio di degustazione con Manila Benedetto
ore 21.00 > Il concerto – “Musica dalle Officine”
ore 21.30 > 2 ° laboratorio di degustazione con Manila Benedetto
ore 03:30 > Chiusura dei fusti fino allo svuotamento completo !!!

Birras 2016 – Festa delle birre artigianali sarde - Montevecchio

Birrai dall’isola

I mastri birrai della Sardegna presenti negli stand saranno:

Terrantiga SAN SPERATE (CA)
Sambrinus MUROS (SS)
Birrificio Beermania Brew SELARGIUS (CA)
Birrificio 4Mori GUSPINI (VS)
Microbirrificio Chemu QUARTUCCIU (CA)
Birrificio La Volpe e il Luppolo SIMAXIS (OR)
Birrificio ‘Nora OLIENA (CA)
Birrificio Horo SEDILO (NU)
Birrificio Ilienses LANUSEI (OG)
Birrificio Scialandrone QUARTU SANT’ELENA (CA)

Green’s – birra senza glutine

Birraio ospite

Sarà presente a Birras dall’Umbria la Fabbrica Birra Perugia.

Musica dalle officine

Quest’anno saranno presenti:
– Nasodoble
– Valleskas
– Marco e Cristina acoustic Live

Visite guidate

Per avvincenti tour nelle miniere di Montevecchio chiamare ai numeri 070 97 3173 o 389 164 3692 – www.minieramontevecchio.it

Birras, un evento unico nel suo genere in Sardegna. Insieme una Fiera, una Festa, una Sagra, un’Accademia, uno Spettacolo, con al centro le migliori produzioni artigianale della birra sarda…

L’evento è organizzato dal gruppo E20-ProLoco Giovani Guspini, in collaborazione con il Comune di Guspini e gli artigiani sardi della birra.

Altre informazioni sul sito ufficiale dell’evento: www.birras.it

 

Senato della Repubblica

Articolo 9 della Costituzione. Cittadini attivi per il paesaggio e l’ambiente

Manifestazione finale del progetto e concorso nazionale “Articolo 9 della Costituzione. Cittadini attivi per il paesaggio e l’ambiente”
Promotore: Servizio dei Resoconti e della Comunicazione istituzionale

I ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Pietro Leo” di Arbus, con il video “Quel che ami resta”, hanno ottenuto il primo posto assoluto nella categoria video nel concorso nazionale promosso dal Servizio dei Resoconti e della Comunicazione istituzionale del Senato della Repubblica Italiana.

I ragazzi hanno ricevuto il premio direttamente dalle mani del Presidente del Senato Pietro Grasso.

Articolo 9 della Costituzione > Progetto e Concorso nazionale

Complimenti dalla Redazione di Arbus.it ai ragazzi, alla Dirigente e ai docenti che hanno voluto partecipare al concorso.

 

Un fine settimana all’insegna della tradizione, degli antichi saperi e sapori

Nell’ambito del programma della 5^ Rassegna di Aspettando Sant’Antonio, si terranno l’11 e 12 giugno le giornate della decorazione “de su coccoi de sa festa” e “de su pani de saba”

L’evento si svolgerà ad Arbus presso l’Hotel Ristorante Soffio di Vento.

Su coccoi e su pani de saba, sono elementi centrali della Festa di Sant’Antonio di Santadi, perché utilizzati per abbellire le corna dei buoi durante la processione che parte da Arbus, attraversa Guspini e prosegue alla volta di Sant’Antonio di Santadi, e come corona grande per abbellire il fronte delle traccas a motore.

Sabato 11 giugno, dalle ore 16.00 si svolgeranno i laboratori per la decorazione “de su coccoi”, della preparazione “de su pani de saba” e della lavorazione della fregola a mano.

Dalle 17.00 si terrà un laboratorio di artigianato di ceramica artistica, rivolto principalmente ai bambini, che prevede sia la lavorazione al tornio, sia decorazione e intaglio della ceramica.

Dalle 19.00 cena a base di prodotti locali, dolci e vino.

Domenica 12 giugno, dalle 10.00 si terranno i laboratori “Raviolando” e “Fregolando”, dedicati principalmente ai bambini, per dare loro la possibilità di mettere le mani in pasta per la preparazione di ravioli e fregola.

Alle 13.00: Pranzo a cura del Ristorante Soffio di Vento, a base di prodotti locali: antipasto, malloreddus alla campidanese, maialetto e agnello arrostiti in bella vista nel barbecue, pane e vino.

Dalle 16.00 si terranno i laboratori per la decorazione “de su Coccoi de sa Festa” e “de su Pani de saba”, oltre a quelli per la realizzazione della fregola fatta a mano e di altri prodotti tipici.

Alle 17.00, con la collaborazione dell’Agenzia Regionale Laore, si svolgerà la 5^ edizione del concorso di decorazione “de su Coccoi de sa Festa”, tra tutti i maestri dell’arte presenti alla manifestazione, ma aperto alla partecipazione di tutti, con la premiazione dei primi tre classificati con una xivedda artigianale, sulla base delle valutazioni espresse dalla giuria tecnica costituita allo scopo.

Su Coccoi de sa Festa e su Pani de Saba‏

Per tutta la durata della manifestazione si terrà un’ampia rassegna di Artigianato Artistico.

Info: Associazione Culturale Comitato permanente Sant’Antonio di Santadi – Arbus
Facebook: https://it-it.facebook.com/ACCP.Sant.Antonio.Santadi.Arbus
E-mail: accpsantantoniodisantadi@gmail.com
Cellulare: +39 328 86 04 661 – +39 349 09 34 137 – +39 348 46 04 822

Prenotazioni per il pranzo: Tel. 070.9756022 – Cell. 392.9581636
Email: sardegnacostaverde@gmail.com