Tradizione e folklore tutto l’anno …

Nel territorio di Arbus si susseguono nel corso dell’anno molte manifestazioni, le più sono a carattere religioso ovvero dalla religione traggono i loro rituali pagani: la festa di San Sebastiano, patrono del paese, a gennaio; S’Incontru per Pasqua; la festa di Nostra Signora d’Itria, la festa di Sant’Antonio da Padova con una delle processioni più suggestive della Sardegna; la Sagra della Capra a metà Agosto.

20 Gennaio – San Sebastiano Martire, Patrono del paese
Il 20 gennaio si festeggia San Sebastiano Martire, patrono di Arbus; la sera prima vengono accesi dei falò nei principali rioni del paese, si degustano prodotti locali e si beve del vino fino a tardi.

Pasqua – S’Incontru
La domenica di Pasqua due simulacri lignei rappresentanti il Cristo risorto e la Madonna, vengono fatti partire uno dalla Chiesa di San Sebastiano e l’altro dalla Chiesa della Beata Vergine Maria Regina, in due distinte processioni che, seguendo percorsi diversi, finiscono con l’incontrarsi nei pressi di Piazza Mercato (Pratza ‘e sa Panca), nella rappresentazione dell’incontro del Cristo risorto con la madre Maria.
All’atto dell’incontro parte il lungo applauso dei fedeli accorsi alla rappresentazione e infine le due processioni vengono riunite in un’unica che, accompagnata dalla Banda Musicale Ennio Porrino, raggiunge la Chiesa di San Sebastiano.

Fine maggio – Nostra Signora d’Itria
A maggio, la mattina dell’ultima domenica una statua della Beata Vergine viene portata in processione fino alla chiesetta campestre a lei consacrata, fa rientro ad Arbus la sera al tramonto.

Metà Giugno – Sant’Antonio da Padova
Arriva l’estate e la festa più sentita per gli Arburesi: a metà giugno, di sabato, dopo la messa nella Chiesa di San Sebastiano, la statua di Sant’Antonio viene caricata sul cocchio: parte una delle processioni più lunghe d’Europa. Il cocchio viene trainato da un giogo di buoi fino alla frazione di Sant’Antonio di Santadi.

Fine Luglio/Inizio Agosto – Sagra della Pecora Nera di Arbus
A fine luglio/inizio agosto si tiene la Sagra della Pecora Nera di Arbus che prevede in genere degustazioni di carni ovine provenienti da allevamenti arburesi, cucinate secondo la tradizione locale.

Fine Agosto – San Lussorio Martire
A fine Agosto si festeggia San Lussorio Martire, anticamente il patrono del paese.