Escursione lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara

Lavoro in cammino | Dai basalti colonnari di Guspini ai graniti e al Museo del Coltello Sardo di Arbus, fino alla Tomba dei Giganti di San Cosimo nel territorio di Gonnosfanadiga.

Lavoro in Cammino - Escursione lungo il Cammino Minerario di Santa Barbara

 

LAVORO IN CAMMINO – DOMENICA 29 APRILE 2018

Ore 8.30: Raduno e registrazione dei partecipanti presso cava dei basalti colonnari – Via Spano 19, Guspini

Ore 9.00: Partenza dell’escursione

Ore 11.30: Arrivo ad Arbus, visita al Museo del Coltello Sardo e alla Chiesa della Beata Vergine Maria Regina, dove è custodita l’icona originaria di Santa Barbara scritta dalle Monache Clarisse del Monastero del Buon Cammino di Iglesias

Ore 13.30: Arrivo alla Tomba dei Giganti di San Cosimo in territorio di Gonnosfanadiga, visita guidata al monumento preistorico


Nei pressi del sito archeologico potrà essere consumato un pasto col contributo di € 5.-  predisposto dalle associazioni Pro Loco di Gonnosfanadiga, Arbus e Guspini, previa prenotazione.
Per il recupero delle auto a Guspini è disponibile un bus navetta.

 

L’ESCURSIONE È GRATUITA E OGNUNO PARTECIPA SOTTO LA PROPRIA RESPONSABILITÀ

Per info e prenotazioni:
E-mail: info@camminominerariodisantabarbara.org – Tel. 0781 24132
Pro Loco Arbus 3496296942, Gonnosfanadiga 0709797129, Guspini 070970384

LAVORO IN CAMMINO – L’escursione è organizzata dalla Fondazione Cammino Minerario di Santa Barbara con la collaborazione delle associazioni Pro Loco di Arbus, Guspini e Gonnosfanadiga e il patrocinio dei Comuni di Arbus, Guspini e Gonnosfanadiga, del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale e della Regione Autonoma della Sardegna.

31a Sagra delle Olive, dell’Agroalimentare e dei Mestieri locali | Gonnosfanadiga – 17, 18, 19 Novembre 2017

Si svolgerà nel fine settimana dal 17 al 19 Novembre a Gonnosfanadiga la 31a edizione della Sagra delle Olive, dell’Agroalimentare e dei Mestieri locali.
Prodotti tipici, degustazioni, laboratori, folklore e cultura saranno messe in mostra in una della vetrine più importanti del Medio Campidano.

Sarà possibile visitare la cittadina di Gonnosfanadiga, i suoi frantoi e i monumenti del paese con il trenino turistico, accompagnati da una guida.

La manifestazione partirà Venerdì 17 con l’esposizione della bandiera “Città dell’Olio” presso l’Aula Consiliare del Comune; alle ore 18,00 ci sarà l’inaugurazione ufficiale di questa edizione.

Sabato mattina, a partire dalle ore 9,00, è previsto un ricco programma: oltre all’apertura degli stand, saranno promossi percorsi guidati di analisi sensoriale e degustazione dell’olio, a cura dell’agenzia regionale Laore Sardegna. A metà mattina saranno presentati due concorsi regionali: il primo “Olive da tavola in salamoia al naturale di Sardegna – Nera di Gonnos”, giunto alla quinta edizione alle ore 11,00, mentre il secondo “Olio Nuovo”, giunto alla 17a edizione, subito dopo a mezzogiorno.
Sempre sabato ci saranno due partenze del Trenino turistico, una la mattina alle ore 9,00, l’altra nel primo pomeriggio alle ore 15,00.
Un appuntamento da non mancare assolutamente sarà infine quello della vestizione della Sposa in abito tradizionale gonnese, alle ore 17,00.

Domenica 19, giorno di chiusura della sagra, la mattina ci sarà un laboratorio del sapone: sull’olio e la cosmesi nella tradizione locale e verrà avviato il trofeo Sagra delle Olive Gonnosfanadiga dei nostri Maîtres d’Hotel. Ci saranno poi due premiazioni, una alle ore 12,00 per il miglior stand; l’altra alle ore 16,30 per il trofeo Sagra delle Olive. Come il giorno prima, sono previste due partenze del Trenino turistico: una la mattina alle 9,00, l’altra nel primo pomeriggio alle ore 15,00.
La sera alle ore 18,00 ci sarà la degustazione delle bruschette all’olio extravergine di oliva, mentre alle ore 21,00 calerà il sipario di questa edizione con la chiusura degli stand.

Il weekend della Sagra sarà anche l’occasione per visitare la mostra museo della Banda Musicale G. Puccini (nel frantoio Sogus, piazzetta di Via Cagliari) e l’esposizione naturalistica del Monte Linas nei locali del Monte Granatico, in Via Roma.

Il programma

VENERDÌ 17 NOVEMBRE
ore 17.00
Esposizione della bandiera “Città dell’Olio”
presso l’Aula Consiliare del Comune
ore 18.00
Inaugurazione della XXXI Sagra delle Olive
alla presenza del Sindaco di Gonnosfanadiga Fausto Orrù, di Autorità politiche regionali e locali e della Banda Musicale “G. Puccini”.
Premiazione delle scuole di Gonnosfanadiga che hanno partecipato al Concorso a tema “La Siccità”

SABATO 18 NOVEMBRE
ore 9.00
– Apertura stand
– Laboratorio del gusto “Percorsi guidati di analisi sensoriale e degustazione degli oli d’oliva” a cura dell’Agenzia Laore Sardegna
– Partenza Trenino Turistico
(Fiera Mercato)
ore 10.00
Convegno a cura dell’Agenzia Laore Sardegna
presso la Biblioteca Comunale di Viale Kennedy
ore 11.00
Presentazione del 5° Concorso regionale “Olive da tavola in salamoia al naturale di Sardegna – Nera di Gonnos”
ore 12.00
Presentazione del 17° Concorso regionale “Olio Nuovo”
ore 15.00
Partenza Trenino Turistico pomeridiano
(Fiera Mercato)
ore 17.00
Vestizione della Sposa in abito tradizionale Gonnese
ore 21.00
Chiusura degli stand

DOMENICA 19 NOVEMBRE
ore 9.00
– Apertura stand
– Partenza Trenino Turistico
(Fiera Mercato)
ore 9.30
– Laboratorio del Sapone: Olio e Cosmesi nella Tradizione Locale
– Trofeo Sagra delle Olive Gonnosfanadiga
dei nostri Maîtres d’Hotel
ore 12.00
Premiazione concorso “Miglior Stand”
ore 15.00
Partenza Trenino Turistico pomeridiano
(Fiera Mercato)
ore 16.30
Premiazione Trofeo Sagra delle Olive
ore 18.00
Degustazione delle bruschette all’olio extravergine di oliva
ore 21.00
Chiusura stand

 

mostre permanenti a Gonnosfanadiga

ESPOSIZIONE NATURALISTICA PERMANENTE DEL MONTE LINAS
Presso i locali del Monte Granatico in Via Roma
Orari di apertura: 9,30-13,00 / 15,00-19,00

MOSTRA MUSEO DELLA BANDA MUSICALE “G. PUCCINI”
Presso frantoio Sogus, piazzetta di Via Cagliari

dove mangiare a Gonnosfanadiga

DA GIUSEPPE – Via Nino Bixio – tel. 070 979 9150
DA LELLO – Via Grazia Deledda – tel. 070 979 8031
EL PEYOTE – Via Roma – tel. 328 838 2461
L’ULIVO – Via Marconi – tel. 324 832 0940
SU POTTABI – Zona artigianale – tel. 329 595 2456